Category : classici

Il glorioso passato di AMG è Mercedes 560 SEC 385 CV, il re assoluto del Autobahn

L'anno era il 1989, e la verità è che la piattaforma di Mercedes-Benz W126 si avvicinava alla fine della sua vita commerciale. Rilasciato 10 anni prima, ha portato a diverse auto di lusso. Il coupé di lusso con scatola W126 SEC erano in 560 alla sua estremità superiore. AMG non era ancora un allenatore di proprietà di Mercedes, al momento, e anche se si è specializzato esclusivamente in veicoli di Stoccarda, non aveva lo status ufficiale di corrente. Ecco perché Questi non ufficiale AMG - in questo modo 560 SEC - sono così importanti oggi.

Fino agli inizi degli anni '90 Mercedes non ha acquisito i diritti e le capacità prodotti AMG.

Anche se più noto progetti sulla Mercedes W126 con box - come il famoso martello - questa 560 SEC AMG 6.0 è senza dubbio uno dei più esclusivi mai prodotto in Affalterbach. 5.6 V8 iniezione del motore e la testa cilindri multivalvola 560 ricevuti SEC una cilindrata di 6 litri, e diverse regolazioni in aspirazione, scarico e componenti interni. loro gioghi AMG Essi sono il più grande cambiamento sul disco originale, ottenendo sviluppare una coppia molto più forte di un molto più basso del regime 5.6 V8.

Questo 6.0 V8 385 CV in via di sviluppo, quasi 100 CV di più la fonte di alimentazione di camper, ma con una consegna molto più bestiale di potenza. Un intero terrore del Autobahn. Naturalmente, la macchina non ha perso il suo carattere grazie alla GT mantenuto il suo cambio automatico a cinque velocità, setosa e vellutata come lui, ma solo più veloce di quanto originariamente. preparazione AMG non è finita nel motore, sia interni che esterni sono stati schizzati secondo i canoni dello stile eccessivo del tempo.

Anche se il motore era "solo" 86 CV più potente rispetto alla serie 560 SEC, la sua erogazione di potenza è molto più radicale.

non molto grande pneumatici, 16 pollici, e gola profonda. Un kit corpo molto Ottanta che i passaruota allargati considerevolmente. Un paraurti che, a rischio di qualcosa di banale oggi, conservano tutta l'autenticità del tempo. Due code discreti fuga per una macchina che era in grado di superare 270 chilometri all'ora senza grossi problemi. All'interno, un volante sportivo a quattro razze - senza airbag - è stato uno dei pochi cambiamenti, per non parlare delle stuoie o nuova strumentazione.

La Mercedes 560 SEC AMG 6.0 è oggi una vettura molto esclusiva. una corsa iniziale di 100 unità previste, ma si ritiene che meno di 50 sono stati costruiti. Questa è l'unità 28, che è stato venduto ad un ricco giapponese, la registrazione e l'uso in Giappone per circa 90.000 chilometri. In una Mercedes, al momento, solo le riprese appena finito, lui è tutta la vita davanti. L'asta auto in Arizona per RM Sotheby, e si prevede di raggiungere un prezzo finale di circa $ 200.000.

Fonte: RM Sotheby
In Diariomotor:

Vuoi un marchio classico? Il Museo Mercedes vende parte della sua incredibile collezioneCon una mossa piuttosto inattesa, il museo Mercedes di Stoccarda sta vendendo un ...Mercedes 300 SL e SLS AMG, faccia a faccia classicoChe cosa fare se si lascia una Mercedes SLS AMG e sono fotografo? Per quello che ...

4 Motivi per cui hanno pagato 145.000 € per HF Integrale questo Lancia Delta

Capire perché qualcuno ha pagato € 120.000 e € 25.000 in commissioni, quindi per chiunque altro si tratta di una vecchia auto, non è facile. E ancora meno spiegare perché è un prezzo adeguato a qualcuno che non ha la stessa passione per le auto, soprattutto sport e classico, che facciamo. questo Lancia Delta HF Integrale Evoluzione preziosa 1 "Martini 6" E 'stato appena messa all'asta per € 120.000 (€ 145.000 in commissioni e spese). E ne ho parlato qualche settimana fa. Con questo bilancio si poteva acquistare una marca nuova Porsche 911, con i supplementi; Benz AMG Mercedes-GT. E anche un veicolo così impressionante e tecnologico come la BMW i8. Che cosa ha Lancia di aver raggiunto quella cifra?

Lancia Delta HF Integrale questo "Martini 6", che è come nuova, in cerca di proprietarioVolete una sportiva, molto particolare e accattivante compatta, e con molta storia alle spalle? ...

1. Forse siamo di fronte una delle Lancia Delta - strada - più costoso mai venduto all'asta. Per avviare una Lancia Delta HF Integrale è, uno degli sport più ricercati compatto. Uno sport culto con motore a quattro cilindri, turbo, cambio manuale e quattro ruote motrici. Questa unità sviluppa 210 CV, una figura che purtroppo ci ha lasciato per impressionare in un segmento dove oggi lo standard e si trova sulla 300 CV.

2. Al di là citato è la Lancia Delta HF Integrale, Questa unità è come nuovo, in perfette condizioni e con soli 28 mila chilometri.

3. C'è di più. Per la decorazione si può avere già capito che questo Delta rende omaggio ai successi nella competizione Lancia. suo decorazione Martini 6 1992 tenutosi a sei titoli consecutivi costruttori raggiunti da Lancia.

4. E non è tutto. Si parla di una serie molto limitata. Solo 310 unità Lancia Delta HF Integrale Evoluzione di 1 "Martini 6" sono stati costruiti. Con cui abbiamo un gioiello destinato a continuare ad apprezzare nel corso del tempo, e un pezzo che nessuno di noi avrebbe tenere come panno d'oro.

Fonte: RM Auctions
Fotografie: © Piotr Degler / Degler Studio
In Diariomotor:

Lancia Delta HF Integrale questo "Martini 6", che è come nuova, in cerca di proprietarioVolete una sportiva, molto particolare e accattivante compatta, e con molta storia alle spalle? ...Gli anni novanta Wonder GTI, quintoLa nostra rassegna dei migliori anni '90 GTI si conclude con ...

il video Classic è stato progettato e sviluppato in modo che l’Opel Astra GSI negli anni novanta

Da qualche tempo abbiamo parlato di una crescente possibilità che il ritorno di alcuni acronimo iconica, l'Opel Astra GSI. Inoltre, siamo stati difendere l'esistenza di un'Astra sportiva Opel, per tutte le età e per tutte le tasche, più vicino al bilancio pubblico senza raggiungere record della nuova Opel Astra OPC, che dovrebbe anche essere presentato a breve. Nel frattempo, abbiamo guardato indietro e troviamo documenti come questo Video Opel Astra GSI in cui Opel ci ha mostrato come ha progettato e sviluppato uno degli anni novanta dello sport più carismatici.

C'è spazio per una nuova Opel Astra GSi? Sì, e non vediamo l'ora che accadaParlando di compatta sportiva è quello di fare le bestie con più di 300 cavalli, ...

Il processo, che si vede, non è molto diverso da quello segue una compatta sportiva moderna. Dopo il ritmo accattivante e riff inconfondibili Layla, Eric Clapton, vedere come i designer, cazzuola in mano, forma una dimensione di vera e propria scultura di argilla, Clay modello. Nell'era della digitalizzazione, elaborazione dei dati e programmi di disegno tridimensionali avanzate, argilla rimane l'elemento indispensabile in uno studio di design.

C'è anche una più innovativa galleria del vento in quegli anni rispetto ad oggi.

Il processo rimane lo stesso durante la prova delle sospensioni con specifici banchi prova, e riprese su piste sconnesse per questo scopo.

In Diariomotor:

C'è spazio per una nuova Opel Astra GSi? Sì, e non vediamo l'ora che accadaParlando di compatta sportiva è quello di fare le bestie con più di 300 cavalli, ...Opel Astra GSi il ritorno ad essere il flagello della Ford Focus ST e Volkswagen Golf GTILa nuova generazione di Opel Astra è già in corso - di fatto già ...3 motivi per cui l'Opel Astra GSi per tornare (e ritorno sicuro)Pochi mesi fa abbiamo avuto l'opportunità di offrire la nostra prima prova della Opel Astra 2016 ...

Mercedes G4 540 (1934): come un 6 × 6 superato solo dalle mani di Hitler alla Famiglia Reale spagnola

Forse si conosce l'esistenza di questa Mercedes 540 G4. E 'di proprietà del National Trust ed è esposto al pubblico presso il Cuartel del Rey Palacio del Pardo. Fino a poco tempo fa, era di proprietà della famiglia reale spagnola. Quello che forse non sapete sono le loro origini: era un dono di Adolf Hitler a Franco, per il suo supporto ideologico per il momento più inquietante del secolo scorso. Questa è la storia particolare di un unico SUV, che Attualmente ci sono solo tre unità. Questa è la storia del gruppo spagnolo.

La sua lunghezza totale è di 5,92 metri, equivalenti a una Mercedes Classe S Maybach oggi.

La Mercedes 540 G4 - scatola W31 - è stato sviluppato nel corso degli anni '30 del secolo scorso come un vero e proprio SUV. Era una macchina destinati esclusivamente agli alti comandanti militari della Germania nazista - non è stato venduto al pubblico. Un comandante del veicolo, in grado di attraversare le zone di battaglia dilaniato senza rimanere bloccati, mantenendo il lusso e il comfort di Mercedes limousine. Una macchina tecnologicamente avanzata, che ha cercato mostrare al mondo la superiorità tecnica della Germania di Adolf Hitler.

con lunga 5,92 metri, grigio out fabbrica verniciata con un carrello unico di sei ruote. Non era un SUV puro: le quattro ruote posteriori hanno guidato l'auto, ma il suo asse anteriore non era alla guida. Ancora, dotato di un riduttore, assali rigidi, pneumatici fuoristrada distanza da terra, era effettivamente in grado fuoristrada. La sua squadra è frenatura idraulica ad servo nei tre assi del veicolo.

Solo tre dei 57 unità prodotte sono ora conservati. Unde di loro è in Spagna.

Sotto il suo cofano è stato uno dei motori più potenti di strada sviluppato da Mercedes: un enorme otto cilindri in linea E 'cresciuto a 5,4 litri e 115 cavalli di potenza nella sua più potente iterazione. Era in grado di spostare questo massa di 3,7 tonnellate ad una velocità massima di circa 65 km / h. Nella sua parte centrale c'erano molto spazio, con un vettore convertibile tre file di sedili. Questi posti possono abbattere, in modo che un leader dovrebbe salire per una migliore visibilità.

O dire ciao ai suoi nuovi soggetti: Hitler trionfante nella sua Mercedes 540 G4 dopo l'annessione della Cecoslovacchia e l'Austria, nelle fasi di pre-seconda guerra mondiale. Prima dello scoppio del conflitto Mercedes aveva costruito 57 unità del suo G4, finalizzati alla Wehrmacht tedesca. Di queste 57 unità, 30 sono stati dotati il ​​più potente motore di 5,4 litri e attualmente sono conservati solo tre unità di produzione totale. Il conflitto si è concluso con la maggior parte delle copie, convertito in uso militare 100%.

Adolf Hitler ha intrattenuto un G4 Mercedes Franco 540 per il suo compleanno, 4 dic 1940.

Essi sono stati dipinti in mimetica e hanno perso la loro vernice grigia brillante. Curiosamente, la sorte di queste tre unità: l'unità nella quale Hitler trionfante nei suoi territori annessi conservati nel Sinsheim Auto & Museo Technik - che lo restaurò al suo stato originale dopo essere stato trasformato in un camion dei pompieri dopo il conflitto - e un'altra unità è a Hollywood, dove è stato utilizzato in produzioni cinematografiche. La terza unità è stato dato a Franco da Hitler stesso, come segno di gratitudine.

La vettura è atterrato in Spagna a Barcellona, ​​e rotolò sul proprio a Madrid. In una cerimonia, l'ambasciatore tedesco gli consegnò la macchina a Franco, dotato di una serie di stringhe su misura e sei valigie firmata da Karl Baisch. Nonostante l'apprezzamento per iscritto del dittatore, Franco non era convinto molto questo Mercedes. Nei test da parte del Monte del Pardo è rimasto bloccato una volta - ha dovuto essere rimorchiato - ed è stato usato solo occasionalmente cacciare in qualsiasi tribunale ufficiale.

Un sacco di tre unità è stato venduto all'asta nel 2009 per $ 9 milioni. È risultato replica ufficiale, dotato di motori diesel.

Non è mai stato venduto o rottamati, e dopo la morte di Franco è stato consegnato alla famiglia reale. È interessante notare che il suo attuale iscrizione - M-1200-AD - è l'anno 1974. Si dice che Mercedes anche offerto un assegno in bianco per recuperare l'unità spagnola. Tra il 2001 e il 2004 la vettura è stata completamente restaurata da Mercedes-Benz Classic a Stoccarda, come un dono dalla controllata spagnola di Mercedes. Mercedes confermato l'uso limitato aveva G4, e certificato che è la migliore conservato di tutte le unità lasciato sul pianeta.

Fonte: La storia di Iberia Vieja
In Diariomotor:

Storia di strano Porsche 959 immatricolato in Spagna che astaChe cosa fa un Porsche 959 "Komfort" Lezioni Madrid con un'asta di miliardi di dollari ...Il mondo a testa in giù: così le auto è venuto in Nepal quando non c'erano stradeIl paese del Nepal è una piccola repubblica incastrato in montagna ...

Torna la DeLorean … e questa settimana si può prenotare una (nuova)!

Tu sarai con me che DeLorean DMC-12 E 'di gran lunga uno degli sport più desiderabili, specialmente quelli che sono cresciuti incollato ad un tubo a raggi catodici televisione 80 chilogrammi, allucinazioni con le avventure di Doc e un giovanissimo Michael J. Fox nel ruolo di Marty. Così abbiamo segnato quel film, se si dovesse chiedere a chiunque sarebbe nel vostro garage auto ideale è molto probabile che la DeLorean era tra loro. Bene, siamo fortunati. DeLorean Motor Company è riemerso in Texas, al fine di ricostruire la famosa DeLorean che è apparso in Ritorno al futuro, rispettando fedelmente l'aspetto originale. E non è tutto. DeLorean nuove riserve sono già stati aperti. Restituire informazioni DeLorean DMC-12.

Come - e perché - restituirà la DeLorean DMC-12?

Buone notizie! Restituisce la DeLorean, come incredibile come mai, e con il doppio della potenzaauto iconica dove esistono, la DeLorean DMC-12, la macchina Ritorno al futuro ...

Per quanto ci appassiona i classici, ci sono molte restrizioni su un modello come la DeLorean DMC-12 possono ritornare ai concessionari. Fin dalla sua nascita, negli anni Ottanta, le normative in materia di sicurezza o di emissioni hanno completamente trasformato l'aspetto delle auto moderne.

Ecco perché l'unica via d'uscita ha trovato il risorgente DeLorean Motor Company è stato quello di nascondersi dietro la legislazione delle autorità statunitensi permette la produzione, in molto limitata, di breve periodo, un modello che recupera l'aspetto di un vecchio classico, con almeno 25 anni di età.

DeLorean è molto viva, e questo video ne è la provaLa DeLorean reso famoso nel film Ritorno al futuro chiuso nel 1982, ...

Sotto specificato da questa legge, possiamo garantire che l'aspetto della nuova DeLorean DMC-12 sarà molto simile, quasi uguale alla vecchia DeLorean. L'unica grande differenza è ancora da risolvere, troveremo sotto il cofano. La nuova DeLorean stesso deve essere conforme alle norme sulle emissioni vigenti negli Stati Uniti. DeLorean Motor Company lavora già con diversi fornitori, ma non hanno ancora confermato ciò che il motore sceglierà per la vostra auto.

Il modulo di prenotazione è già stata aperta (Vedi modulo sul sito ufficiale). Il problema è che siamo ancora in una fase preliminare alla prenotazione stessa, in cui i potenziali clienti possono mostrare il loro interesse per la macchina per entrare in una lista di attesa che definirà l'ordine di partenza delle prime vetture da produrre. Questa forma, quindi, non implica alcun diritto, e nessun dovere al cliente, o per il costruttore, né il versamento di un anticipo.

Senza andare oltre, non solo non sappiamo quale motore equipaggerà la nuova DeLorean DMC-12, ma non sa nemmeno il suo prezzo esatto, o un riferimento approssimativa.

In Diariomotor:

Negli anni '80 eccessive è stato possibile acquistare un oro rivestito DeLorean DMC-12Avete sentito bene. Una delle stelle nel catalogo di American Express di voi ...Un DeLorean DMC-12 "Ritorno al futuro" all'asta per più di mezzo milione di dollariQuasi tre decenni dopo, la DeLorean DMC-12 è ancora un oggetto di ...Se siete a New York, il tuo autista di taxi potrebbe scegliere una DeLorean DMC-12In poche ore - in ore degli Stati Uniti - Marty McFly arriva a 2015, ...Autentico Torna l'auto futuro è una DeLorean è "autonomo" e fa Trompos! (Video)Finalmente il giorno è arrivato! E 'successo un 21 ottobre 2015. Marty McFly in viaggio ...DeLorean è molto viva, e questo video ne è la provaLa DeLorean reso famoso nel film Ritorno al futuro chiuso nel 1982, ...DeLorean, un sogno diventato realtà: se sei nato negli anni ottanta, si sa che cosa si intendeGustavo ha spiegato perché guida la tua auto in un modo molto semplice: "Sono nato a ...

storia segreta e affascinante dei sei Porsche 959 costruita dopo la cessazione di produzione

Ci sono momenti nella storia degli sport motoristici in cui una pietra miliare segnata. La Porsche 959 è un evidente caso di un marchio come a volte colpisce un salto di qualità che segnerà un prima e dopo nella sua storia, e tra l'altro quello di chi lo circonda. Un po 'di Madrid-registrato 959 è andato all'asta in California e non è l'unico che è andato all'asta e ha superato un milione di euro. Non meno auto creato da Porsche per il gruppo B rally. E tale era l'impatto di questa vettura non è morto di produzione una volta finito.

La 959 è stata considerata la più potente macchina di strada e la tecnologia del momento. Se è vero aveva il motore a sei cilindri 911, ma che circondava il cuore era inaudito. sistema AWD selettore di coppia variabile per inviare più potenza ad un albero o altro, ruote in magnesio, pneumatici monitorati pressione e un cambio a sei marce. Mentre il motore è stato refrigerato aria, utilizzando cilindri raffreddati ad acqua e i due turbo hanno lavorato alla volta. Tutto questo negli anni '80, in un motore quasi identica a quella che il marchio aveva montato la Porsche 936 e 956 che ha dominato Le Mans, solo più addomesticati per uso stradale.

galleria-1464287585-screen-shot-26/05/2016-a-23248-pm

La sfida tecnologica ha coinvolto la costruzione di ogni unità era enorme per Porsche, che a quel tempo era un piccolo, indipendente, lontano dalla forza attuale e la protezione sotto la società del Gruppo VAG. Questo significava che nei primi mesi del 1988 è stato finalizzato alla produzione 959 Komfort più a causa di quanto costoso è venuto fuori. Tuttavia, sembra che Porsche invasero abbastanza pezzi per completare fino a sei puzzle che ha finito per essere in più sei unità costruite nel 1992.

Tutti i 959 del 1992 sono stati commissionati dalla stessa persona, un collezionista di Macao.

Porsche conferma che quelle macchine sono state prodotte, ma la sua storia è molto meno affascinante. La più grande esperto di Porsche 959 si chiama Bruce Canepa. Questo signore ha importato, di aver venduto più di 959 modificato e nessuno al mondo (anche detto di avere uno con 750 CV). Egli conferma che esisteva e che tOdos sono stati commissionati dalla stessa persona, un collezionista di Macao che li ha comprati per lui e un amico da Hong Kong. Chi è questo imprenditore capriccioso? Sembra che non lo sapremo mai.

1986_Porsche_959_060615-01

secondo Porsche Essi sono stati realizzati in totale 294 Komfort e 29 più non inclusi in tale elenco come modelli sportivi. L'ultima vettura a lasciare 80s tecnologiche della linea di produzione il numero 288 è stata incisa sul telaio. poi, Dov'erano quei sei che ha completato le 294 unità?

Si è detto di essere sei, ma come sono stati costruiti in modo forse meno, forse di più. L'unica certezza è che è impossibile individuare ad occhio nudo, Porsche costruita con i pezzi avanzati dalla produzione e ha fatto esattamente come nel 80. Come il marchio mai reso noto la loro esistenza, queste unità sono valutati come i primi hanno fatto.

Ogni Porsche 959 costo di circa $ 300.000, al momento, ma il costo di produzione è stato più che raddoppiato.

La domanda è come il marchio può avere molte parti e pezzi di ricambio e ha deciso di fare più di sei unità con il costo implicherebbe. Toccare la calcolatrice. Nel 1984 Porsche era una società economicamente capace di galleggiare e 959 progetto è stato approvato. Due anni dopo, la realtà era ben diversa. Porsche aveva accettato 250 ordini con un deposito di più di $ 22,000 l'auto.

Porsche 959

Ma purtroppo il costo di ogni macchina era più alto di quanto era stato calcolato. Proprio così, un marchio tedesco aveva fatto un errore di calcolo. L'esperto dice Canepa ogni macchina al momento è stato di circa $ 300.000, ma il costo reale era 720.000, più del doppio. Porsche più soldi Hai chiesto ai vostri clienti? No, hanno assunto l'errore e costi di ogni unità. A peggiorare le cose, 959 non era stato approvato negli Stati Uniti, così hanno annullato tutti gli ordini e restituito i soldi ai clienti. Qualcosa che può addirittura venire bene in quanto i costi di tale approvazione Certo che sarebbe in bancarotta per il marchio.

Se avessero approvato la 959 negli Stati Uniti il ​​marchio tedesco sarebbe stato rovinato nel processo.

Con questa situazione il marchio era abbastanza parti rimanenti e il telaio per fare un paio di unità. Non hanno mai avrebbero fatto se il ricco uomo d'affari da Macao non aveva ordinato e aveva pagato il doppio per auto. Ha semplicemente stata un'occasione unica per recuperare i soldi persi.

Porsche 959

Un'opportunità che cadde dal cielo e ha approfittato, perché se Porsche erano cattivi risultati nelle agonia degli anni '80, 90 partenza è stata catastrofica. Per mettere questo in prospettiva, Porsche ha venduto 14.000 auto in tutto il mondo nel 1993, lontano dalla 200.000 venduti l'anno scorso. Quindi 1992 è stato commissionato una piccola patch loro conti maltrattate.

Che ne è di coloro 959 1992? Tutto nelle mani di collezionisti privati, nessuno avrebbe nemmeno da un'asta, ma sarebbe stato venduto con il passaparola. Il proprietario originale di Macao rimane un mistero dal Non ha mai voluto rivelare la sua identità. 959 esperto Bruce Canepa ha detto che questo uomo misterioso sarà sicuramente mantenere alcune unità e hanno negli Stati Uniti, ma non ha mai portato, o anche visto, quindi se un giorno vediamo in asta con una Porsche 959 chilometraggio ridicolo per una macchina con quasi 30 anni Potrebbe essere uno di quei 959 noventeros.

Fonte: Strada & pista
In Diariomotor:

Storia di strano Porsche 959 immatricolato in Spagna che astaChe cosa fa un Porsche 959 "Komfort" Lezioni Madrid con un'asta di miliardi di dollari ...L'oracolo di supercar moderna: Porsche 959 Porsche sono consapevoli che sarà davvero difficile da superare l'insormontabile e ...E voi, dovrebbe pagare 1,6 milioni di euro per il 1988 Porsche 959?Un ambita Porsche 959 nera e americana l'approvazione è in vendita. ¿Pagari ...

Háztelo te stesso: fare anche tu una hot rod da zero

L'interesse ha messo Ford nel soddisfare lo spirito degli amanti suoi classici, offrendo loro la possibilità di acquistare il corpo "originale" dei suoi veterani, modelli come il Mustang Convertible 1967 ed ora il Modello B "cinque finestre" 1932, Non fa nulla per aumentare l'invidia che proviamo per la cultura automobilistica negli Stati Uniti.

Sapendo che il modello B è diventato uno dei preparatori favorito caldo basi canne, Ford ha scelto di consentire United Pacific Industries su licenza per la produzione un corpo appositamente preparati per creare il proprio hot rod. Il cliente non avrà più bisogno di cercare un classico ossido di Ford nella campagna accumulando una noiosa smontaggio e di riparazione che coinvolge un gruppo di scarsa manutenzione salverà.

Al contrario, la base della Coupé "5 finestre" 1932 offerte Parti di Ford Restauro E 'stato costruito in acciaio, rispettando le dimensioni originali, utilizzando strumenti originali e talvolta impresso su processi di qualità e saldature XXI secolo.

L'obiettivo di Ford è quello di facilitare il lavoro di molti preparatori hot rod, hanno visto sul coupé "5 finestre" nel 1932 per le sue creazioni base ideale.

Una volta che hai deciso che si desidera costruire il proprio hot rod basata sulla Ford Coupe 1932, è il momento scegli la trasmissione e del motore, anche se l'opzione più comune in una macchina di questo tipo è di solito quella di V8 soccorsi.

Si consideri inoltre che ora è possibile ottenere molti fedeli alle parti originali in licenza Ford e progettato per voi per costruire la vostra auto da zero. Il corpo in acciaio è pronto ad ospitare i rivestimenti originali ed è anche superato con un primer speciale per evitare la comparsa di ruggine e corrosione dall'esposizione alle intemperie e sporcizia accumulata. United Pacific Industries offre un catalogo completo di accessori per completare il lavoro.

Conoscere il prezzo che devi il corpo di questo Ford 1932, ma abbiamo la sensazione che la scelta di saltare il vostro hot rod da zero, utilizzando le parti originali su licenza del marchio, sarà più costoso - ma anche gratificante - a guardare al mercato un'unità usata in buone condizioni.

Fonte: Ford
In Diariomotor: Fai da te, il tuo Mustang 1967 | Rilasciare il corpo per il restauro della prima Ford Mustang


Dove arriva il freno termine di ripresa? Perché stai in uso sbagliato?

In Diariomotor lavoriamo sempre parlando di vetture con il cognome shooting brake. Mercedes ha lanciato il CLA e CLS Shooting Brake con il cognome. La realtà è che sono semplicemente versioni familiari della coupé a quattro porte - un altro nome controverso in sé. Il freno designazione di ripresa è molto più antica, e anche se è comunemente usato per definire veicoli di famiglia a due porte, che ha le sue origini nei primi anni del diciannovesimo secolo scorso. Che diavolo fa riferimento al termine originale?

Il termine è nato come carrozza trainata da cavalli, con spazio per le armi destinate alla caccia.

Si riferisce a carrozze trainate da cavalli per le battute di caccia. La sua origine è inglese, come potrebbe essere altrimenti. Un freno poi indicato un carrello trainato da cavalli, originariamente utilizzato per domare cavalli "forte spirito". Un freno di ripresa era solo un cavallo - di solito adattato da una macchina con le banche longitudinali - adattato per trasportare armi e attrezzi da caccia. La caccia era lo sport preferito delle classi superiori inglesi, Lord e Signori.

Dove arriva il freno termine di ripresa? Perché stai in uso sbagliato?

Per più di un secolo è stato l'unico significato per shooting brake, ma tutto è cambiato con l'arrivo del motore a combustione interna. Nei suoi primi decenni, la macchina era quasi di proprietà esclusiva delle classi superiori, i cui interessi non era cambiato molto. Era comune per molti clienti delle classi superiori con le automobili di corpo speciali encargasen - un'epoca in cui ogni vettura è stata fatta come - andare comodamente a caccia. veicoli di lusso Super erano generalmente, per esempio, prezioso Rolls-Royce.

Fino al 50-60 non è nato il significato corrente: una famiglia di due porte.

Alcuni veicoli senza tetto e le finestre utilizzate per la prima storia di Safari, ha ricevuto anche la designazione. Già negli anni '30 del XX secolo è nato lo station wagon. Tradotto in spagnolo come auto di famiglia o station wagon, la sua originaria ragion d'essere era che fossero così in grado di trasportare armi per una battuta di caccia come portare i bagagli e passeggeri alla stazione. Un'evoluzione della shooting brake originale, che da allora in poi è stato limitato alla nicchia corrente: coupé a due porte corpo familiare.

Dove arriva il freno termine di ripresa? Perché stai in uso sbagliato?

Gli anni '60 e '70 sono stati il ​​periodo in cui concepito ciò che noi oggi conosciamo come shooting brake. Alcune signore ricco deciso di commissionare una coupé con carrozzeria speciale per la caccia ed è nato un veicolo molto più pratico, ma ugualmente attraente. Jay Kay stesso ha recentemente venduto la sua Ferrari 330 GT del freno di ripresa, la definizione perfetta di questa vettura: un GT Coupé Vignale Carrozo Ferrari 330-based costituisce la parte posteriore con la famiglia, alla ricerca di maggiore spazio e distinzione.

Oggi Shooting Brake vale per singola famiglia. E 'solo marketing.

Dal momento applicato solo ai coupé, la shooting brake acquisito un alone di distinzione ed eleganza, che è rimasto nella fantasia popolare fino ad oggi. Almeno i tifosi alle auto. Uno della produzione prima shooting brake era Volvo P1800 ES, sulla base della bella Volvo P1800 due porte. Gli Stati Uniti avevano già tentare con questo tipo di corpo, senza eccessivo successo commerciale. Tuttavia, diversi prototipi basati su macchine di muscolo è venuto a verificarsi.

Dove arriva il freno termine di ripresa? Perché stai in uso sbagliato?

E ora il presente. Nel corso degli anni prima di questo decennio, solo carrozados speciali che sparano tipo di freno si è verificato, a meno che non si considera la Volvo C30 una foto shooting brake - sullo sfondo, un sentito omaggio a Volvo P1800 ES. E poi qualcuno ha deciso di chiamare Mercedes Shooting Brake un versione pseudo-carro di Mercedes CLS. Non incolpo nessuno, ma sono davvero costruendo una versione con più tronco di un coupé a quattro porte, per sé un elegante quattro porte e un profilo più basso.

E subito dopo che hanno fatto la stessa cosa con la Mercedes CLA, fratello minore del CLS. Audi Si è messo anni a lanciare prototipi con la designazione Shooting Brake, che non si fermano di essere qualcosa di versioni più pratici di auto o SUV sportive compatte. Finora non sono stati immessi in commercio, Sportback viene mantenuto come un nome commerciale. Di volta in volta. Dov'è il confine tra una shooting brake classico e il senso attuale? davvero dove servizi di marketing voglio mettere.

In Diariomotor: Jay Kay ha così tante vetture che si libera della sua fantastica Ferrari 330 GT Shooting Brake | Mercedes CLA Shooting Brake, testato: coupé, berlina o la famiglia? 10 tasti Shooting Brake


La Ferrari 250 GTO segna un nuovo record all’asta: 28,5 milioni di euro

parallelamente alla Concours d'Elegance di Pebble Beach si è tenuta a Monterey, in California, un nuovo record d'asta, all'asta un'unità di Ferrari 250 GTO da 38 milioni, di cambiare un po ' 28,5 milioni di euro, nel fare questo cavallino l'auto più costosa del mondo all'asta.

E 'l'auto più costosa all'asta sì, ma in una transazione privata della Ferrari 250 GTO già raggiunto un prezzo di 52 milioni di dollari

Tale record viene comunque con un sapore agrodolce. In un acquisto privato che aveva già raggiunto un prezzo una Ferrari 250 GTO 52 milioni e ci si aspettava che l'asta una cifra è stata raggiunta ancora più in alto, raggiungendo un totale di pareggio 75 milioni Infine hanno lasciato a metà.

il Bohams casa d'aste è stato responsabile per l'operazione di questa unità è stato prodotto e venduto 19º datata 11 Settembre 1962 con numero di telaio "3851GT". Jo Schlesser, Francese pilota di Formula 1, è stato il suo primo che passa nelle mani di Frabizio Violati poco dopo il vostro proprietario acquisto.

Insieme a questo la Ferrari 250 GTO è venduto anche in questa asta diverse Ferrari 250 GT, cabrio e Berlinetta, una Formula 1 Ferrari 312 T3 ... in totale sono stati all'asta Cavallinos per circa 65 milioni di dollari, tuttavia, circa 48,6 milioni euro.

Recensione breve tecnico Ferrari 250 GTO

La Ferrari 250 GTO è diventato una bandiera delle figure folli. Argomenti certamente non mancano, in ultima analisi, è il più grande gioiello che è venuto fuori di Maranello. Davanti al suo cofano lungo ventilata da 3 caratteristiche colpi, troviamo un blocco V12 3 litro 6 alimentato da Weber carburatori 38 mm.

Accompagna la presente struttura tubolare meccanica su cui il vettore è stato articolato 2p, con una trasmissione e registrazione della velocità manuale 5 peso di soli 880 kg per un totale di 300 cavalli 7.400 rpm.

Fonte: Ferrari
In Diariomotor: Da Ya pensare che io sia sexy? L'asta Ferrari F40 Rod Stewart | Ferrari 250 GTO # 5111: 38 milioni di euro per il più costoso della storia classica


20 curiosità che forse non sapete la Jaguar XJ220: Speciale 20 ° Anniversario

Oggi ci accingiamo a parlare di uno dei più emblematici degli ultimi due decenni supercar, una macchina che, pur avendo denaro contante e le sue 20 sorgenti ancora un ragazzino tutto. il Jaguar XJ220 Ha affascinato molti per la sua spettacolarità. Alcuni dicono che la gestione ed equilibrio in tutti i tipi di strade, complicate, tortuose e sconnesse fossero, non avevano mai raggiunto tutti gli altri sport prima. Oggi è vanitoso e voluta da chi ama sport motoristici, ma anche dopo la XJ220 Ci sono molte luci e ombre.

In ogni caso daremo una breve rassegna alcune delle peculiarità del nostro XJ220 Jaguar adorato, alcuni noti e altri non tanto. Alcuni engrandecen la sua eredità e altre attestano come Jaguar si trova sopraffatto dalla situazione prima del boom e le aspettative create suo prototipo 1988.

20 anni. Immaginate che cosa ha piovuto! Felipe González era ancora primo ministro, e tutta la Spagna era eccitato alla celebrazione in pochi mesi dalle Olimpiadi di Barcellona e l'Expo internazionale di Siviglia. Niente di paragonabile a l'illusione di un uomo che 20 anni fa, ora sarebbe la fortuna di essere il destinatario del primo Jaguar XJ220 tutto.

1. Il Sabato Club

La Jaguar XJ220 è stato ideato da un gruppo di ingegneri con il nome di Club Sabato Stanno facendo gli straordinari per l'arte (E mai più) durante i fine settimana per la progettazione di veicoli per il divertimento.

2. porte di forbice

In vero stile Lamborghini, i suoi creatori hanno ritenuto opportuno forbice porte, apertura in diagonale sarebbe necessario. decisamente il modello di produzione si realizzasse con porte tradizionali.

3. Riduzione

Un'altra curiosità e le più importanti cambiamenti che hanno subito il prototipo 1988 prima di raggiungere la strada sotto il nome di Jaguar JX220 è stato l'abbandono di un motore V12 originale, incompatibile con le norme sulle emissioni già imposti, al momento, "accontentare" di un "modesto" turbo V6 3,5 litri con singolo T3 Garret.

4. Troppo grande e pesante

Non solo il motore riducendo misura è stata presa. Per l'aerodinamica e risparmio di peso è stato dispensato con trazione integrale Prototipo di avere trazione posteriore nel modello finale. D'altra parte ha dovuto essere ridotto il suo corpo 5.13 metri di lunghezza, più tipiche di una limousine che di una vettura sportiva, la Jaguar XJ220 4.93 di fabbricati in via definitiva.

5. Un bambino indesiderato

Che ci crediate o no, quando il primo prototipo è stato progettato XJ220 Jaguar non era entrato nella sua testa avvio della produzione di un veicolo così estrema e irragionevole. Inoltre, si dice che fino a una settimana prima che il marchio non avesse deciso di presentarlo nella Sala del Birgmingham 1988. Per molti è un esempio di come la Jaguar non è stato preparato per una cosa del genere e ha dovuto imbarcarsi in questo progetto per la grande accoglienza prototipo nei media e il pubblico in generale.

6. 14 milioni di sterline

Chissà se avevano ragione o no, ma il fatto è che la stampa è venuto a speculare che solo la pubblicità "gratuita" Jaguar avrebbe ottenuto simile a un investimento di 14 milioni di sterline nel tradizionale redditività della pubblicità.

7. 1500 prenotazioni

Fino a 1.500 clienti trattati la prenotazione per garantire che un marchio Jaguar XJ220 cadere nelle loro mani. 1989 è stato annunciato che il prezzo sarebbe 290.000 sterline del tempo.

8. £ 50.000

Quello era l'importo che doveva erogare ciascuno dei 1.500 clienti idonei per guadagnare almeno un XJ220. Il primo giorno Apertura delle riserve aveva già sollevato più di 17 milioni di sterline in depositi.

9. 350 unità e non di più

Jaguar ha dovuto restituire la maggior parte dei depositi dei clienti dopo aver promesso un'unità di numero limitato 350. La realtà è che la maggior parte delle riserve non corrisponde con gli appassionati di auto, ma gli speculatori disposti a "caccia" un affare. Le consegne sono state fatte erano quelle che avevano gestito il suo primo libro: "il primo a venire sono i primi ad andare."

10. Più di 400.000 sterline

E 'curioso che il progetto iniziale di perdere elementi (V12, porte di forbice) e il suo prezzo era di aumentare sempre di più dalle 290.000 sterline inizialmente annunciati fino a quando più definitivo di 400.000 clienti hanno dovuto sborsare. Jaguar si trovò faccia a faccia con la triste realtà: il progetto iniziale come aveva sollevato non era fattibile.

11. 281 unità, una realtà

Dopo l'euforia iniziale è sorprendente che nemmeno quei 350 unità sono state prodotte e sicuramente solo 281 unità sono state costruite (esclusi i prototipi) XJ220 Jaguar tra il 1992 e il 1994. L'aumento dei costi e la perdita di glamour rispetto al prototipo, così come l'arrivo di forte concorrenza e supercar come la McLaren F1 incontra impedito le aspettative di vendita iniziali.

12. Ci vediamo in tribunale

Gli speculatori proliferazione è stato spettacolare. Un sacco di clienti che ha dato l'opportunità di diventare una Jaguar XJ220, anche dopo essere stati selezionati tra 350 fortunati, hanno persino denunciano il marchio di recuperare il vostro deposito o questo rispettato le condizioni iniziali.

piano 13. Effetto

Dicono che è stata una delle prima strada sport in cui ha vissuto la sviluppo di aerodinamica alla sua base e uno studio del flusso d'aria per un effetto suolo e deportanza immensa che ha mantenuto la stabilità anche a velocità XJ220 infarto.

14. 350 chilometri all'ora

Per un certo tempo, esattamente quello che ci voleva per ottenere la McLaren F1, la Jaguar XJ220 era la più veloce vettura di serie sulla faccia della Terra. Egli è venuto per raggiungere 350 chilometri all'ora.

15. Pannello di controllo e indicatori ... Nella porta?!

Il design sportivo della Jaguar XJ220 è venuto per propiziare che equipase qualcosa di così inaspettato e stravagante come una scorecard con "Clocks" integrati nella porta stessa. Naturalmente il tachimetro mantenuto nella sua normale posizione al volante, ma in queste aree integrate nel tempo e porta dati come tensione di batteria, vengono visualizzati pressione di sovralimentazione e temperatura dell'olio.

16. Una supercar con luci posteriori ... una Ford Escort!

Come sarebbe il nostro monarca, re di Spagna, che mi riempie di orgoglio e soddisfazione che la mia prima auto, quella con cui ho imparato a guidare una Ford Orion (Escort) aveva gli stessi gruppi ottici posteriori che Jaguar XJ220. Nel loro lavoro per ridurre i costi e il peso Jaguar è ​​venuto fino a sfruttare innocentemente parti di Ford, come le luci posteriori e utilizzare plastica di bassa qualità al suo interno. Che ha cigolava piuttosto un avanzato sistema audio Alpine e rivestimenti in pelle.

17. Non adatto per brevetto

Sorprendentemente, la Jaguar XJ220 mai venire negli Stati Uniti Non soddisfare le specifiche di sicurezza degli Stati Uniti.

18. Jaguar XJ220 C, "C Racing"

La XJ220 cimentato anche nella competizione, senza andare oltre riuscire a partecipare e vincere diverse gare in GT e persino 24 Ore di Le Mans.

19. Jaguar XJ220 S "S speciale"

Senza dubbio uno dei XJ220 più speciale sarebbe solo nove fortunati, Jaguar XJ220S TWR contano sulle dita di entrambe le mani, che avevano ricevuto l'approvazione di Tom Walkinshaw Racing (i creatori della XJ220 in joint venture con la Jaguar) per essere brutalizzati che corse GT con licenza di strada e aumentare il suo potere di 680 CV.

20. Pininfarina anche "aveva una mano" per la Jaguar XJ220

Una delle sorprese che portava ancora la Jaguar XJ220, un decennio dopo la cessazione della produzione era la XJ220 Pininfarina. E 'stato un ordine speciale per il Sultano del Brunei cui è stato carrozado e modificato dentro e fuori per questo maharajah estrosa. Sultan ha fatto in modo di salvare un panno come l'oro con l'altro quattordici Jaguar XJ220 dalla sua collezione privata.

Se alcune delle curiosità della Jaguar XJ220 voi hanno affascinato tanto quanto me e posso solo consigliare Jaguar XJ220 libro: The Inside Story (ISBN: 978-1845842505), una lettura essenziale che ha ancora a riconoscere per tutti i dettagli e le peculiarità più sconosciuti della XJ220. Senza andare oltre è scritto e pubblicato da Mike Moreton, Project Manager del progetto TWR / JaguarSport con l'aiuto di alcuni tra i progettisti e gli ingegneri che hanno concepito questa storica supercar.

Fonte: Wikipedia via Autoweek | giaguaro
In Diariomotor: Il TWR Jaguar XJ220S, uno speciale di sport


Peugeot 205 GTI vs Peugeot 208 GTI: 30 anni ci guarda

Ci sono momenti in cui questa professione ti dà opportunità uniche. Ci piace provare le auto, che è indiscutibile, ma quando un mito della vostra infanzia appare davanti a voi in perfette condizioni, in modo che ciò che si guida e confrontare con la versione aggiornata di 30 anni più tardi, credetemi quando vi dico accade qualcosa di speciale.

Non è solo un'esperienza unica, ma autentica e genuina prospettiva automobilistica

Quello che abbiamo di fronte a noi non è esattamente un confronto, ma passeggiata di lusso due vetture concepite in tempi diversi (In diversi secoli, appunto) con l'obiettivo principale di divertire il guidatore al volante senza perdere la praticità e la fruibilità di un programma di utilità. Quando le stelle si allineano in questo modo, quello che si ottiene non è solo un'esperienza unica, ma autentica e genuina prospettiva automobilistico.

Ti dico.

Qualche tempo fa abbiamo contattato un amico che è capitato di avere nel suo garage una Peugeot 205 GTI 1.9 130 CV (non catalizzata) rigorosamente originale, acquistato e registrato da se stesso e in perfette condizioni. In questa circostanza e la capacità di mettere insieme con Peugeot 208 GTI 200 CV (nuovo) Abbiamo facilitato da Peugeot, abbiamo capito che due più due dovevano essere quattro avevano di organizzare qualcosa, quindi siamo stati in Coruña, un pomeriggio caldo e nuvoloso, e entrambe le vetture insieme.

Questo è quello che è successo.

Peugeot 205, con voi al fine del mondo

La Peugeot 205 è stato lanciato nel 1983, sebbene la prima versione GTI (105 CV 1.6) non vedere la luce fino al prossimo anno. Per l'arrivo di 130 CV motore 1.9 ha dovuto attendere fino al 1986, anche se l'unità in dati di test specificamente marzo 1991. Così, disegno ora compie 30 anni, ma la copia potrebbe guidare è un jovenzuelo 22, con quasi 140,000 km sul suo contachilometri. 6.000 km / anno è davvero poco, il che spiega in parte il suo perfetto stato.

Dopo un servizio fotografico e commenti sul punto d'incontro, e le prime conclusioni raggiunte, basta parlare con il suo orgoglioso proprietario e osservando le due auto parcheggiate di fronte. Le differenze sono Stark.

La prima cosa che colpisce sono le proporzioni

La prima cosa che colpisce sono le proporzioni. Il 205 ha il profilo di una macchina giocattolo, al punto che quasi fa venire voglia di afferrarlo per il soffitto con due dita e arrivare a giocare con lui. C'è un rapporto magico nel tuo profilo, ruote leggermente più grandi, passaruota estesi con finiture nere che li rendono visivamente più grande. Montante posteriore, senza finestra e con l'anagramma 1.9 GTI, sembra poggiare direttamente sulla ruota. E 'leggero e agile, in quanto è.

Essi sono abbastanza per dare un altro andare in macchina, così diversa dalla gamma dei suoi fratelli

Un altro elemento chiave nel 205 è la sua apparente semplicità delle linee. La sua facciata ha due grandi fari rettangolari quasi due lampeggiante seguita la stessa altezza e aggressività senza pretese. Unico ornamento, che è anche funzionale, due distinti antinieblas forare entrambi i lati del paraurti anteriore, ma sono sempliciotti, piazze, anche encastran anche all'interno del fronte unico pannello esterno di plastica. Essi sono abbastanza per dare un altro andare in macchina, così diversa dalla gamma dei suoi fratelli.

Non ci sono linee decorative, forme naturali unica vettura

Visto di lato, non ci sono linee di auto ornamentale solo forme naturali e foglio con forme semplici. La linea finestra è orizzontale, la modanatura laterale accompagnamento attraversata da una linea rossa. Quella linea rossa che le difese e le modanature intorno a tutta la macchina e Sembra di separare il carro del resto del corpo.

Lock, cerchio metallo senza appositamente integrato in qualsiasi sito

La maniglia della porta è uno sparatutto di forma rettangolare, probabilmente condiviso con molti altri modelli di Peugeot e Talbot gamme (Talbot Samba Talbot Horizon, Peugeot 309 ...) del tempo. Lock, cerchio metallo senza appositamente integrato in qualsiasi sito particolare e non allineato con qualsiasi altra cosa. Probabilmente è dove è il meccanismo di ruotare, che è dove è più conveniente ed economico metterlo.

Nella parte posteriore troviamo come semplicemente, con un vetro molto basso per visibilità facile. Qui di seguito, due piccoli ottici, angoli quadrati e una plastica grigio scuro che li unisce e dà contenuto alla mancanza di altri dell'ornamento. Ancora una volta, rettangolari, semplici fendinebbia su entrambi i lati di lezione e una difesa leggermente modificata contro i modelli normali solo rinunciare tutta la personalità è necessario.

I pneumatici sono forse il più eclatante. pneumatici 195/50 R15 (A proposito ruedones a quel tempo), il pneumatico diventa grande e basso profilo, anche se ora molto più estrema usura dei pneumatici (208 GTI inserisce un 205/45 R17, ma ha anche molto più potere).

208 diventa aggressivo, ornato e quasi pomposo, così come eccessivamente elevato e grande generale

Rispetto a tutto ciò che riguarda la 208 diventa aggressivo, ornato e quasi pomposo, così come eccessivamente elevato e di grande in generale. Le sue proporzioni sono corretti con i nostri occhi di oggi, ma guardando indietro sembra che Ha perso la freschezza e la leggerezza visiva del suo predecessore per diventare una vettura molto più pesante (è visivamente ed è davvero).

La 205 GTI, anche con il motore più potente, non raggiunge 900 kg; 208 supera 1200 kg

Mentre la 205 GTI, anche con il motore più potente, non raggiunge 900 kg; 208 supera 1200 kg. L'incremento della massa spostata comoda supera il 30% in 30 anni, una tendenza che, forse, è stata il più grande errore collettivo del settore automobilistico in questo periodo.

naturalmente è cresciuto in attrezzature, rigidità e sicurezza e che spiega la dieta di ingrasso, ma a mio avviso non del tutto giustificata. Prova di ciò è la tendenza attuale per tornare indietro verso il basso quella stessa strada, senza perdere prestazioni e unica tecnologia basata, fondamentalmente materiali. Meglio tardi che mai, immagino.

Peugeot 205 1.9 GTI di guida

Una visibilità panoramica in tutte le direzioni aveva personalmente dimenticato

Con tutto ciò che è cambiato il linguaggio del design esterno, dove le differenze sono apprezzati più è la ruota. Quando si è seduti al posto di guida, apprezziamo una visibilità panoramica in tutte le direzioni che io personalmente avevo dimenticato. E 'triste da dimenticare che si può vedere bene in tutte le direzioni quando si guida una macchina, ma ora i pilastri di spessore che noi e la vita alta che predomina in generale in tutta vettura moderna circondano, ci impediscono di vedere. Voglio dire guardare bene.

Semplice e robusta, soddisfa la stessa funzione di un elettrica specchio con insuperata semplicità di avere un pezzo

Il montante anteriore 205 è estremamente sottile, molto più facile da nascondere e quasi continuo tra frontale e laterale. Lo specchietto retrovisore interno riflette un lunotto enorme e tocca il fondo, è facile vedere la macchina che ci segue in pieno. E 'stato anche perso, ma era la qualità della vita a bordo.

Per quanto riguarda il tavolo e controlli, in generale, che noi chiamiamo l'attenzione sulla specchi regolabili dall'interno (non elettrico) da una levetta che è semplicemente un'estensione specchio stesso come maniglia, all'interno della cabina. Semplice e robusta, soddisfa la stessa funzione di un elettrica specchio con insuperata semplicità di avere un unico pezzo. Questo è il più grande successo che si possa immaginare in ingegneria, o per lo meno che insegnano nelle scuole.

C'è un piccolo problema di regolamentare specchio dei passeggeri, ma in questo caso la vettura è abbastanza stretto per raggiungere in corpo mano inclinando il lato destro. Dopo due o tre tentativi con i loro controlli, lo specchio giusto sarà anche pronto e abbiamo salvato una coppia di motori, una coppia di comandi elettrici, alcuni metri di cavo, tutto il peso che questo comporta, il meccanismo di possibili guasti e poche centinaia di euro per cambiare uno specchio se si rompe. In cambio, si deve allungare un po 'quando lo sloggiare posteriore destra, cosa rara sul lato opposto.

I comandi del climatizzatore, a quel tempo appena cominciando a rivaleggiare con la finestra aperta

Nel cruscotto trova dietro la corona del volante sottile duro cuoio-avvolto, Ritroviamo l'essenziale (Con un carattere tipografico anni '80 e luci che lascia molto a desiderare, va detto), ma tutto è a posto ed è facile da interpretare. La macchina non comprende l'aria condizionata (anche se c'è come opzione) e comandi del climatizzatore, che è stato poi appena iniziato a rivaleggiare con la finestra aperta, sono comuni (o molto simili) a quelli di Citroen BX seconda generazione.

Dinamico e sonorità

E 'possibile non solo ascoltare ma in qualche modo "sentire" il motore acceso davanti ai nostri ginocchia

Loro una volta.

Girare la chiave di accensione e il suono del motore viene fornito con una chiarezza totale e assoluta per le nostre orecchie. A quanto pare l'isolamento acustico è nullo e non può solo sentire, ma in qualche modo "sentire" il motore acceso davanti ai nostri ginocchia, solo un po 'più di una plastica e un pezzo di lamiera. Questa evidente disagio è parte integrante dell'esperienza.

In primo luogo e ci impegniamo la nostra attenzione il estrema durezza del pedale della frizione, combinato con il piacere di usare Mantiene cambia. Partendo con la frizione, si così forte che diventa difficile lasciarsi andare dolcemente, Tale è la forza che abbiamo esercitare e che non vengono utilizzati. Per contro, il cambio sia liscia e un abbastanza precise distanze meccaniche e toccare brevi anche se la leva stessa è piuttosto lungo.

Calarlo iniziare senza una piccola sfida, dall'assenza di coppia a durezza minimo e frizione

Calarlo iniziare senza una piccola sfida, dall'assenza di coppia a durezza minimo e frizione che, per inciso, rivaleggiando indirizzo (non più assistenza di muscoli pilota). La direzione è così difficile da essere capito perché l'anello piuttosto sottile; E 'che dobbiamo aggrapparci ad essa con la vera forza. Quasi sempre, provare a spostare un po 'di auto da manovrare perché girare le ruote smesso complessivamente è quasi un'impresa.

Una volta in corso, tutto cambia. Che l'energia deve essere utilizzato con i comandi diventa naturale e coerente con il suono del motore e crepitii che ci accompagna in ogni momento. La macchina vibra perché la sospensione è difficile, ma anche il frutto di chilometri e, soprattutto, tutti gli anni che sono passati esso. A che ora è la macchina più grande, ancora più rispetto alla distanza.

Se qualcosa abbiamo vinto, certo è probabile che evitare o sopravvivere a un incidente, forse che compensa tutto ...

La mia teoria su questo è che la successione dei giorni e notti, soli e ombre, freddo e caldo, estate e inverno ... generare numerosi cicli di espansione e contrazione di diversi materiali (plastica e metalli) da allentando progressivamente anche se la vettura non si muove. E 23 anni non passano invano. Se ancora sopra la sospensione è duro e la macchina si muove, accelerano disadattamenti.

Mi ricordo che in questo momento, se aparcabas una macchina come questa con una salita ad una ruota alta cordolo potrebbe cambiare molto la sensazione di apertura e chiusura della porta: il telaio ha subito sufficiente a deformare la coppia di fotogrammi. Il che ci porta al tema della sicurezza, come a quel tempo le vetture non erano disposti ad avere incidenti (Almeno non come lo sono oggi) anche vicino. Se qualcosa abbiamo vinto, certo è probabile che evitare o sopravvivere a un incidente, forse che compensa tutto ...

Ma torniamo alla guida. La frizione è un fastidio, ma una volta che la macchina è in movimento dà un po 'come tornare e cadere bruscamente, cambiando così ingranaggio diventa un timbro che ha qualche rozzezza e solo di essere divertente.

Negli anni Ottanta c'erano pochissimi palestre; Non avevano bisogno

Gestione, dura in posizione eretta è ancora molto difficile andare, ma diretto e abbastanza accurato (Credo che fosse più un paio di decenni fa) e tutta la forza esercitata per mettere la macchina in curva diventa una vasta gamma di grigi, come si perde aderenza. Informazioni sullo stato dell'asfalto e il grip rimanente scorre nelle nostre mani in modo chiaro. In realtà i flussi nelle nostre mani, braccia, torace e della colonna vertebrale, a causa l'intero corpo superiore è coinvolto in ogni manovra. Negli anni Ottanta c'erano pochissimi palestre; Essi non erano necessari.

C'è qualcosa di puramente fisico che finisce per trasformarsi in simbiosi con la macchina e simpatia per lui

Nel complesso, la sensazione di guidare una 205 Si tratta di una sensazione pura e diretta. ci un senso meccanico ad ogni comando ed una resistenza naturale ogni gesto. motore Siamo spiacenti con le nostre orecchie, la riserva di grip e la superficie irregolare con le nostre mani e possiamo vedere l'esterno senza pilastri di spessore che si distinguono. C'è qualcosa di puramente fisico che finisce per trasformarsi in simbiosi con la macchina e simpatia per lui.

Rispetto a tutto questo, un GTI 208 ha raggiunto un livello di gentrification (come tutti i suoi rivali e il mercato nel suo complesso) che i luoghi anni luce di distanza dal suo bisnonno. Tutto è liscia ed è anestetizzati rispetto, anche se stiamo parlando di una vettura con un suono davvero speciale per il presente e un tocco di guida che si distingue anche contro una vettura media.

Ha perso il senso di avventura e di merito a guidare bene e controllare le reazioni di un veicolo di 880 kg con la tua esperienza

Per fortuna o purtroppo, tutto è cambiato. Le regole del gioco non sono le stesse, non le aspettative del mercato e entrambe le vetture sono separate da un abisso. Abbiamo vinto cose importanti come ad esempio un livello di inimmaginabile sicurezza attiva e passiva nel 1983. Si parla di migliaia di vite umane, che non ha prezzo. Abbiamo acquisito comfort con climatizzatore automatico, servosterzo, elettronico aiutarci dal momento della salita in macchina con un telecomando fino al momento della frenata o in curva.

In cambio di tutto questo, ora passiamo automobili molto più pesanti, che è stato perdere la sensazione di guida puro e duro, la sensazione di "uomo contro la macchina", il senso di avventura e di merito a guidare bene e controllare le reazioni di un veicolo di 880 kg con la tua esperienza, il tuo senso di equilibrio e la vostra forza fisica. Si è perso il senso istintivo e primitivo di merito, forza e abilità, a beneficiare più potenza, più sicuro e più semplice guida.

Infine, alla guida di una Peugeot 208 GTI è una bella manifestazione, ma volare un GTI 205 è un'esperienza.

In Diariomotor: Peugeot 208 GTi: il ritorno dei classici 205 GTi da 22.900 € | Una Peugeot 205 GTI con quasi 200 CV, per i puristi, da Pug1Off


L’anno era il 1970, e una Mercedes 300 SL potrebbe essere acquistato al prezzo di una vettura normale

Se v'è una vettura che esemplifica l'attuale spirale verso l'alto del valore di qualsiasi auto d'epoca, è il Mercedes 300 SL. La bella "ali di gabbiano" ha aumentato il suo contributo di oltre il 100% rispetto al mezzo milione di euro da pagare per una copia di 5 anni. Sì, è impossibile trovare una seconda mano 300 SL per meno di sette figure. Questa follia, che risponde essenzialmente alla considerazione della auto d'epoca come un valore rifugio - come opere d'arte - non è stato sempre tale. A soli 45 anni fa, si poteva acquistare una Mercedes 300 SL utilizzato dal prezzo corrente di una macchina. Siamo trasportati al 1970 per raccontare la storia di due ali di gabbiano.

Poi una storia convenzionale di due vetture eccezionali.

Quando un giovane professionista potrebbe aspirare a una Mercedes 300 SL

Per la corrente equivalente al prezzo di una Honda Civic con attrezzatura media, negli anni '70 è stato possibile acquisire una vera e propria "ali di gabbiano".

Frederick Simeone era uno studente di medicina che ha aiutato il padre nelle sue visite mediche a Philadelphia. Era il 1970, nella macchina di muscolo epoca, ma dall'influenza paterna, Simeone ha preferito auto sportive europee. Allora, la Mercedes 300 SL E 'stata una vettura di circa 15 anni alle spalle e un simile nel mercato dell'usato che oggi potrebbe avere un Mercedes SL 55 AMG acquistato nel 2000 Stato: mantiene il valore, ma solo una frazione del suo enorme costo iniziale. Anche se era molto più speciale rispetto alla SL 55 AMG ha detto auto, il suo valore di rivendita è stata strettamente legata alla sua età.

L'anno era il 1970, e una Mercedes 300 SL potrebbe essere acquistato al prezzo di una vettura normale

Negli Stati Uniti, è stato possibile acquistare un SL 300 usata per un prezzo in dollari correnti, pari a poco più di 20.000. Oggi, è del tutto impensabile vedere un SL 300 in vendita per meno di un milione di dollari. supercar tedesca era una macchina avanzata del suo tempo, con un 3,0 litri sei cilindri in linea, che per iniezione meccanica potrebbe formidabile 215 CV ... nel 1954. E, naturalmente, uno dei più bei disegni della storia l'auto. Tuttavia, Frederick Simeone è stato in grado di acquisire un'unità con solo 30.000 miglia sul suo contachilometri per $ 3.500.

C'è stato un tempo in cui la 300 SL non erano le regine del garage, e sono stati utilizzati per le attività quotidiane comuni, come andare al supermercato a comprare.

Il suo annuncio è stato pubblicato nella sezione Di New York Times classificato, con centinaia di auto usate. La vettura ha offerto un costruttore piscina, che aveva a sua volta ricevuto come pagamento in natura per i loro servizi. Dopo aver acquistato il veicolo, il padre di Simeone ha fatto lo stesso un paio di mesi più tardi, forse invidia verso il suo figlio. E 'stato acquistato il suo modo molto convenzionale in un rivenditore di auto usate a Philadelphia, per $ 4.750. E 'stato l'equivalente moderno di circa $ 28.000. Entrambe le copie sopravvivono oggi, anche se si trovano nel museo di auto d'epoca che Frank Simeone corre.

L'anno era il 1970, e una Mercedes 300 SL potrebbe essere acquistato al prezzo di una vettura normale

Come un documento storico per i posteri, servire la foto che accompagna questo articolo: 300 SL usato per il trasporto di tavole di legno. Un'immagine che oggi sarebbe grottesca, ma quasi 50 anni fa, potrebbe non essere più strano di un viaggio in Ikea su una supercar. Presto parlerò di prezzi di auto d'epoca, e l'enorme bolla che impedisce il dilettante medio godere di una vestibilità classica. Ma questo è un altro argomento ...

Fonte: Petrolicious
In Diariomotor: Mercedes-Benz achatarra senza pietà alcuna replica del classico 300 SL "Ali di gabbiano" | Una Mercedes 300 SL con carrozzeria in alluminio raggiunge 4.620.000 all'asta


Quei fantastici sportiva giapponese degli anni ’90, prima parte

Se ci fosse un epoca d'oro per la sportiva ad alte prestazioni giapponesi sono stati i 90. Credo che sarete d'accordo con me, basta citare tre nomi: Nissan Skyline GT-R, Mazda RX-7 e Toyota Supra. Stare lì sarebbe riduttivo, così abbiamo iniziato una nuova saga in cui dovremo fare una revisione completa quei grandi anni novanta sportive giapponesi. appassionati, belle macchine, che hanno ottenuto il rispetto e l'ammirazione dello stato di mondo e di culto. Konichiwa, unirsi a noi.

Mitsubishi FTO (1994-2001): Pocket dimenticato lo sport

Molti conoscevano l'esistenza del Mitsubishi FTO dai video giochi come Gran Turismo.

Una delle auto più interessanti per uscire in Giappone durante gli anni '90 è stato il Mitsubishi FTO. Essa non ha venduto in Europa oltre alcune unità nel Regno Unito, e gli altri cui risponde il videogioco Gran Turismo, la Play Station. E 'stata una piccola coupé, due porte, a soli 4,36 metri di lunghezza, in cui quattro persone possono viaggiare. Era disponibile con due motori, un 1.8 SOHC 125 CV e V6 interessanti solo 2.0 litri, 200 CV in via di sviluppo hanno raggiunto una punta 7500 giri nelle versioni GPX.

Entrambi i motori passano potere all'asse anteriore attraverso un cambio manuale a cinque rapporti - opzione automatica ha avuto quattro rapporti, curiosamente è stata una fonte di Porsche Tiptronic. Pur avendo un motore V6 appeso anteriore, fossero macchine estremamente agili, anche grazie ad un Pesa solo 1.200 kg. La vettura ha ricevuto un lifting nel 1997, che ha ridisegnato dotando un fronte insulso qualcosa di nebbia interessante e modi generalmente più moderne, più dinamici di uno.

Nel FTO GPX e GP versione R - quest'ultima caratteristica baquets blu - standard era un differenziale di bloccaggio meccanico, che ha notevolmente migliorato in curva macchina. Uno dei più iconica FTO mai creato è stato la chiamata "Nakaya-Tune FTO". Era una versione limitata a 300 unità, preparati da Akihiko Nakaya il giapponese. Tra gli altri miglioramenti, aveva un kit aerodinamico con componenti di fibra di carbonio, rinforzato una frenata e sospensione prestazioni Öhlins.

Nissan Silvia S13 / Nissan 200SX (1989-1993): il re del drifting

Nel mercato americano è stato venduto come 240SX, con un estenuante motore da 2,4 litri e 140 cavalli.

La Nissan Silvia - Codice S13 interna - è conosciuto come Nissan 200SX da queste parti. Tecnicamente, si tratta di una Nissan Silvia S13 Hatchback, ma la versione a tre volumi non è stato venduto in Europa. In ogni caso, è una delle più iconiche vetture giapponesi degli anni '90 l'avvento della popolarità - almeno al di fuori del Giappone - è successo anni dopo va in vendita quando i prezzi delle auto usate è sceso e molti Silvia guardò ideale per la piattaforma deriva novizio.

La piattaforma era una base ideale: motore anteriore longitudinale, trazione posteriore e non particolarmente vicino battaglia. Erano anche meccanicamente molto semplice e davvero aveva un contenuto peso: 1.224 chilogrammi. Nelle vendite sul mercato europeo è stato equipaggiato con un 1.8 CA18DET, un motore di potenza turbo 169, con il che ha reso 0 a 100 km / h in 7,5 secondi. I 200SX europei erano in vendita con una serie di calci piazzati che erano comparse in Giappone Nismo curiosità.

potrebbero eventualmente essere dotato di un differenziale autobloccante, non tutti seriale montato. Il gioiello della corona della gamma S13 Silvia era di 200 CV SR20DET, cui solo si è trattato di Europa attraverso l'importazione canali secondari e la meccanica è una delle icone degli anni '90, insieme al RB26DETT mitica. Stati Uniti è stata venduta come 240SX, con motori aspirati KA24E 2,4 litro e 140 cavalli. Estremamente blocchi robuste con due valvole per cilindro, potenciables alla fine e semplice manutenzione.

Toyota MR2 W20 (1989-1999): l'eroe del motore posteriore

La Toyota MR2 è stata venduta in coupé e versioni Targa, nonché una piccola tiratura di 91 convertibili pura, solo per il Giappone.

il Toyota MR2 seconda generazione un veicolo è un po 'dimenticato nella storia della MR2. Eppure è stato uno dei più interessanti biposto provenienti dal Giappone negli anni '90, dopo un successo della prima generazione di Toyota MR2 torna con forza nel 1989, con lo stesso centro-posteriore configurazione del motore a quattro cilindri che sempre lo caratterizza. A mio parere, questa seconda generazione è quella che meglio ha resistito alla prova del tempo, con una sportiva e aggressiva che ancora oggi è in grado di girare la testa.

La terza generazione ha perso il carisma e la potenza della sua seconda generazione, Lei è venuto ad avere versioni con 245 CV di serie sul mercato giapponese. In Europa è venduto principalmente nella sua versione atmosferica: i motori 3S-GE sviluppati due litri 165 cavalli, che sono stati trasmessi a terra attraverso un cambio manuale cinque rapporti. Versione 3S-GTE turbo di questo motore non sono stati venduti ufficialmente in Europa, anche se alcuni poi arrivare importando.

Per passare il potere alla terra in modo più efficiente, non c'era possibilità di acquistare un differenziale autobloccante opzionale per l'albero di trasmissione posteriore. Un peso contenuto di circa 1200 chili, erano automobili dinamiche interessanti, ma potrebbero essere sensibili al limite. In Giappone, Toyota Racing Development avuto modo di offrire kit di fabbrica convertono divisa in repliche di Toyota MR2 TRD2000GT. Molte unità lasciato la fabbrica con le parti TRD alimentato, alcuni con potenza vicina ai 500 CV.

Honda S2000 (1999-2009): roadster 9.000 rpm

Fino a quando la Ferrari 458 Italia ha lanciato, nessun motore aspirato superato 120 CV / litro Honda S2000. Un decennio in alto.

forse il Honda S2000 è lo sport che meno ha bisogno di presentazione in questa lista. Si tratta di una roadster vecchio stile, disponibile solo in corpo convertibile la cui distribuzione del peso è stato quasi perfetto. Tuttavia, egli sovrastava tutti gli altri attributi che lo spostamento dell'elica. Molti classici moderni di origine giapponese noto per i suoi sostenitori, ma l'S2000 non potevano essere comprese se l'unica opzione meccanica. un quattro cilindri due litri, denominata F20C, capace di sviluppare 240 HP il potere.

A 8.300 giri al minuto. Senza turbocompressore. con un iniezione tagliato a 9.200 rpm, e vicino a quello di un suono moto sportiva. Un missile terra-terra genuina cui versione giapponese è stato in grado di sviluppare una potenza ancora maggiore: 250 cv a 8.600 giri grazie ad un rapporto di compressione più elevato. Peso di 1.250 chili, un perfetto equilibrio e classica messa a punto della Honda - preciso come un bisturi - è considerata uno dei migliori sport del secondo Novecento, all'unanimità. Dimenticate trovare copie usate per meno di 15.000 euro.

Ha tutte le tabelle per diventare un futuro classico, con una grande comunità di backup di aftermarket e un seguito di culto. Ed è stato bello il condannato: il lungo cofano motore ha rivelato un rosso valvole del motore tappo in posizione di centravanti. Il suo interno è spartano ma elegante, con raffinati sedili in pelle e di facile lettura strumentazione digitale. Ha ricevuto un volto lavaggio chiaro nel 2003, senza influenzare il meccanico. La Honda S2000 Type S aveva un set-point kit aerodinamico più radicale e specifico.

Ricordate: è il primo di parecchie consegne. Il meglio deve ancora venire.

In Diariomotor:

Gli anni novanta Wonder GTI, parteGli anni '90 sono stati uno dei decenni d'oro della moderna automobile. A ...

15 curiosità che cambierà la vostra vista della Porsche 959, l’oracolo della supercar moderna

Quando Porsche ha lanciato nel 1986 un impressionante 959, non vi era alcuna supercar comparabili sul mercato. Anche se la Ferrari F40 sarebbe stato rilasciato un anno dopo e sarebbe considerato il suo acerrimo rivale, la verità è che il Porsche 959 per anni non aveva rivali. E 'stato un laboratorio su ruote, un inno alla innovazione come una supercar. Nessuna macchina negli anni ottanta era così avanzata come la Porsche 959, che avrebbe cambiato per sempre lo Zuffenhausen. queste 15 curiosità cambierà la vostra opinione su questo oracolo di supercar moderna.

1) Sviluppato come una vettura da rally Gruppo B

La Porsche 959 è una strada pretesto. Esse dovrebbero essere ad omologare un raduno di Porsche 959, che competono nel gruppo B. Il progetto è stato condotto da Helmuth Bott, che ha convinto le alte sfere della fattibilità del programma di corse Porsche. Ha ricevuto carta bianca per uno sviluppo che non è mai entrato in gara: Gruppo B è stato vietato dalla FIA prima di poter entrare la concorrenza. Una Porsche 959 pronta per le competizioni off-road ha vinto la vittoria nella Parigi-Dakar 1986.

2) l'ossessione velocità

Quando Porsche ha sviluppato il 959, il suo obiettivo era quello di produrre auto più veloce del mondo. Partendo dal telaio Porsche 930 Turbo - con la stessa battaglia e dimensioni - progettato un enorme body kit kevlar e poliuretano, progettato per facilitare una pista più larga e un coefficiente di resistenza senza pari: 0.31. La Ferrari F40 aveva un coefficiente di 0,34, ed è stato considerato eccezionale in questo senso. La contropartita di un coefficiente di penetrazione è stato partire basso carico aerodinamico.

3) prove motori civile

Invece di sviluppare un motore da zero, Porsche ha usato la sua esperienza nel motorsport per sviluppare un motore ad alte prestazioni I utilizzando come base il boxer sei cilindri rilasciato dalla Porsche 956, anche utilizzato dalla Porsche 962 in concorso. Sarebbe dotato di due turbocompressori KKK parallele, una configurazione poi molto nuovo, alieno su un veicolo strada. Il risultato è stato che il blocco multivalvola con iniezione elettronica Bosch sviluppato non meno di 450 CV da soli 2849 centimetri cubici.

La sua potenza specifica è stato 157,9 CV / litro, ancora impressionante oggi nei motori a benzina ad alte prestazioni. Oggi la Porsche 911 Turbo S sviluppa 570 CV da un motore turbocompresso 3,8 litri con una potenza specifica di 150 CV / litro. Al momento i motori turbo molto "stretto" hanno preso: Ferrari F40 - che abbiamo scritto un articolo di curiosità che non si dovrebbe perde - lo sviluppo di un enorme 478 CV da un blocco V8 di soli 2,9 litri.

4) raffreddato ad acqua La prima convenzionale Porsche

La Porsche 959 è stata la prima Porsche di strada - motore boxer - per usare un motore raffreddato ad acqua, tanto quanto fa male i puristi. Sua elica generato calore tanto che era impossibile usare un sistema di raffreddamento ad aria tradizionale senza comprometterne l'alimentazione o l'affidabilità finale. motori raffreddati ad acqua ancora sarebbe prendere 10 anni per essere la norma in Porsche, con lancio della Porsche 911 996. Porsche è sempre stata una società conservatrice con la diffusione dei progressi tecnologici.

5) E 'stata la vettura più veloce del mondo ... per un anno

Quando la Porsche 959 ha iniziato a vendere nel 1986, era la macchina più veloce del mondo. La velocità massima è stata di 315 km / h in versioni Komfort, che ha aperto la loro breve ciclo di produzione. La corona di auto più veloce del mondo è durato poco la Porsche 959, dal momento che verrebbe superata dalla Ferrari F40 l'anno successivo, con una velocità massima a soli 5 chilometri all'ora più alto. Lo sport versioni della Porsche 959 - dotate di un'evoluzione del motore a 530 CV 2,85 litri - e ha raggiunto un livello molto più velocità massima: non meno di 336 chilometri all'ora.

6) Porsche 961, la Porsche 959 fratello dimenticato

Una sola unità è stata costruita Porsche 961. E 'stata una macchina da corsa basata sulla Porsche 959, progettata per le competizioni del circuito Gruppo B - regolamento ha permesso la convivenza con le macchine da rally. l'auto Picchia nella sua categoria a Le Mans 1986, battendo la BMW M1, solo i concorrenti della sua categoria. È interessante notare che le regole consentono trazione integrale, che ha dato grandi vantaggi in pista. Dopo un grave incidente nel 1987 e l'assenza di concorrenti, Porsche ha deciso di annullare il programma 961 per completare.

7) PSK: il sistema AWD più avanzato al mondo

La Porsche 959 è stato dotato della maggior parte del sistema AWD avanzata del momento. PSK chiamato (Porsche-Steuer Kupplung) era in grado di distribuire automaticamente la coppia tra asse anteriore e posteriore. Invece di utilizzare un complesso differenziale centrale, utilizzando un set di frizioni a lamelle azionamento idraulico a controllo elettronico. modo completamente automatico - senza perdita di trazione - Era in grado di inviare fino a 80% di potenza alle ruote posteriori, E 'sempre favorevole alla fusione posteriore.

In condizioni normali, il 50% della potenza è stata trasmessa al ciascun asse. Il sistema di distribuzione di potenza PSK variato in tempo reale, in base all'angolo del volante, posizione dell'acceleratore o della modalità di guida selezionata - modalità sì, la Porsche 959 era alla guida, iniziano diffuso. Dall'esperienza nella Porsche 959 - era tremendamente efficace su qualsiasi superficie e il percorso - Porsche inizierebbe sistemi di trazione di guida in altri veicoli.

8) in assetto durezza regolabile ... 1986

La Porsche 959 disponibili sospensioni adattive ... nel 1986. Una tecnologia che ancora oggi è considerato innovativo e complesso, che era standard in una Porsche prima di un server è nato. La sospensione Porsche 959 aveva tre possibili altezze, a sinistra uno spazio 12, 15 o 18 cm scorrimento libero. anche lui aveva tre possibili durezze, selezionato a volontà del conducente. Ora, erano quelli che erano i desideri del guidatore, da 160 km / h la sospensione non era più di 12 centimetri.

9) I loro pneumatici speciali runflat erano

Come ha detto il mio partner David Villarreal nella sua speciale sulla Porsche 959 - che vi consiglio di leggere questo link - era insolito per un produttore di sposare un unico produttore di pneumatici al momento. Porsche alleata con la Bridgestone RE71 Denloc che ha sviluppato in esclusiva per la Porsche 959. E 'stata la prima vettura stradale ad equipaggiare pneumatici runflat, che sono stati montati in uno speciale concavità progettato ex-insegnanti nel leggerissime ruote in magnesio supercar tedesca.

10) La prima macchina di produzione con sensore di pressione di pneumatico

Esso non deve quindi essere sorpreso dal fatto che la Porsche 959 è stata la prima vettura di serie a disposizione sensori di pressione di pneumatici montati sulle ruote. Anche se oggi è di serie sui nuovi veicoli, era una novità 30 anni fa. In combinazione con pneumatici runflat, la Porsche 959 potrebbe viaggiare a pochi chilometri a una velocità più lenta con le gomme, evitare di essere bloccati. È interessante notare che le gomme posteriori avevano solo la sezione 255 millimetri, a meno che non rivali coetanei.

10) ha avuto un posto speciale per lasciare l'asfalto

Che ci crediate o no, la Porsche 959 E 'stato più capace di molti SUV nel campo. Infatti dimostrato dal vincitore della Parigi-Dakar del 1986, una Porsche 959 con una preparazione off-road. La sua altezza da terra di 18 cm di altezza è stato associato con una marcia chiamato "G", visibile sul pomello della leva del cambio. Questa "G" significa "Gelande", la parola tedesca per il campo. E 'stata una marcia ultra-bassa, quasi una riduzione che Porsche ha ideato per la sua 959 non rimanere bloccati nel fango o di altre situazioni di scarsa aderenza.

12) Kevlar, magnesio, Nomex, alluminio

Spazio Laboratorio materiali di età su ruote. La Porsche 959 necessario per ridurre il peso, appesantito dal complesso motore e sistema di trazione integrale permanente. Il suo peso 1.450 kg non sembra eccessivo oggi, ma erano quasi 300 kg in più rispetto alla Ferrari F40, senza andare oltre. Per ridurre il peso, Porsche installato gomme cuscino magnesio, il kit corpo è stato costruito in una lega di alluminio e kevlar, mentre il sottoscocca sono stati costruiti in Nomex molto leggero.

Porsche ha stimato meno del 50% del peso dell'acciaio nella Porsche 959, mentre un tempo macchina convenzionale è stato costruito in acciaio 72%.

13) Bill Gates e la Porsche 959 che ha cambiato le leggi degli Stati Uniti

Molte persone influenti negli Stati Uniti Essi sono stati attratti dalla Porsche 959. Bill Gates ha cercato di importare un'unità senza successo, e ha trascorso anni a prendere polvere nel porto di Seattle perché Porsche mai omologato negli Stati Uniti:. i costi erano troppo alti e venduto la sua Porsche 959 e la metà del suo costo di produzione. Prima di pressioni, US EPA ha introdotto un disegno di legge chiamato "Show and Display", per consentire l'importazione - Non usare - veicolo significato particolare, sia storico o tecnologica.

Oggi non ha più senso questa legge con la Porsche 959, perché se non approvato l'importazione di veicoli superiore a 25 anni è permesso.

14) "prova", non manazas monarchi

La Porsche 959 aveva l'elettronica più avanzate del suo tempo. Non hanno elementi come il controllo della stabilità o controllo di trazione, ma fornito un nuovo frenante ABS con distribuzione indipendente. Accoppiato con il suo sistema integrale permanente, è stata definita come una "manazas supercar prova". Si può manazas la prova, ma la Porsche 959 non è stato creato per testare monarchi. Juan Carlos I ha avuto un incidente con la sua Porsche 959 sulla strada per Baqueira, accompagnato dal Infanta Cristina.

15) I sei anni dopo Porsche 959 costruito da parti

Questa storia e abbiamo parlato in Diariomotor, quindi suggerisco che si passa attraverso questo link per tutti i dettagli. Porsche costruito sei unità supplementari - Alcune fonti parlano di otto esemplari - Porsche 959 Komfort, quattro anni dopo la sua produzione si è conclusa ufficialmente. Costruito da pezzi di ricambio e pezzi rimanenti sono stati commissionati da un collezionista di Macao e si stima che il prezzo di ogni unità ha quasi raddoppiato il prezzo originale di 959.

In Diariomotor:


Questi vi mostrerà 30 curiosità che la McLaren F1 è stata la migliore supercar mai creato, partePochi giorni fa ho iniziato a raccontare alcuni fatti interessanti circa lo sviluppo della McLaren F1. ...


All’asta il primo “Generale Lee” 1969 Dodge Charger speciale

Ultimamente stiamo assistendo a quelle macchine che nel tempo sono diventate vere e proprie icone del cinema e della televisione raggiungono valori molto elevati in aste per nostalgici e collezionisti. A volte i prezzi astronomici che non sarà mai raggiunto al valore attuale del modello stesso. Se recentemente completato un DeLorean DMC-12 usato in "Ritorno al futuro III" è stato venduto all'asta per mezzo milione di dollari, si dovrà vedere il valore che raggiunge l'esemplare in questione qui, da mettere all'asta questa settimana.

Stiamo parlando del primo "Generale Lee"Conosciuto come" Lee 1", il primo Dodge Charger usata nella serie TV "The Dukes of Hazzard" che ha ventilato negli Stati Uniti tra il 1979 e il 1985. Sicuramente alcuni suonerà più "sceriffo Daffy", perché con questo nome che abbiamo visto in televisione spagnola. Questa serie abbastanza pazzo, Dodge Charger 1969 Bo e Luke Duke Duke, noto come "Generale Lee", di fronte a numerose persecuzioni e salti impossibili, diventando una serie completa protagonista.

Con il suo V8 Hemi Questo Dodge Charger 1969 è un'icona tra le muscle car, e la decorazione "Generale Lee", ancora di più, se possibile, con il suo colore arancione distintivo (un marchio classico), la numerazione " 01 "sulle porte, la bandiera confederata sul tetto e porte saldate. In breve, il sogno di ogni redneck nel cuore dell'America.

Questa unità ha ancora più valore se si considera che si tratta della "Lee 1" (come lo chiamano nella Warner Bros.), essendo il primo veicolo usato nella serie e sta comparendo in ogni singolo episodio, ad apparire in merito all'introduzione popolare che si può vedere un po 'più in basso. Proprio uno di quei salti il ​​veicolo è stato parzialmente distrutto, lasciando inutilizzata fino al completo restauro del tutto fedele all'originale, circa cinque anni fa.

un televisione classica che saranno messi all'asta ad un prezzo sconosciuto in questi giorni, ma sicuramente molto più alto di corrisponderebbe ad un '69 Charger ordinario.

Fonte: Jalopnik
Per maggiori informazioni: Barret-Jackson
In Diariomotor: L'attuale Dodge Charger RT contro il "Generale Lee" | Generale Lee contro Ford Gran Torino, Fifth Gear duello


Page 8 of 9123456789