Category : classici

Reyes Longevità: 10 + 1 auto ha lasciato molto indietro il milione di chilometri

Quando una macchina ha oltre 200 mila chilometri tendono a vederlo come una macchina logoro, con un potenziale esausto e incline a guasti meccanici. Ci allontaniamo da loro nel mercato di seconda mano, ignorando che con un buon affare e manutenzione scrupolosa può essere in una forma migliore di una macchina con la metà del vostro chilometraggio. Le 10 vetture che raccogliamo su questo risata speciale a quei 200.000 chilometriAlcuni di loro hanno fatto ogni anno. Essi sono il vero re della longevità automobilistico.

scrupolosa manutenzione, semplicità meccanica e un trattamento delicato. Gli ingredienti necessari, con un po 'di fortuna.

Abbiamo raccolto un selezione di automobili il cui chilometraggio è stato documentato. Non abbiamo incluso i veicoli commerciali, per ragioni pratiche - giocare in altri campionati chilometraggio annuo - e raccogliere solo i casi ben documentati. Se si pensa di aver ignorato una certa distanza corridore del mondo automobilistico, vi chiediamo di lasciare un commento, ampliando le informazioni in questo articolo. Senza ulteriori indugi, vediamo cosa automobili fanno beffe della obsolescenza programmata miti e mobile bar sulla longevità automobilistico.

1) Volvo P1800 (1966): oltre 4,8 milioni di chilometri

Un insegnante in pensione da Long Island è il proprietario di una bella 1966 Volvo P1800. Un vero roadtrips tossicodipendenti, che hanno acquistato la nuova vettura nel 1966 e continua a viaggiare per migliaia di chilometri ogni anno. La vettura ha superato i 3 milioni di miglia nel 2013, e anche se il suo motore 1.8 da 100 CV è già stato ricostruito tre volte, Mantiene il suo corpo originale, i loro assi e cambio. Il segreto è stato altro che un trattamento delicato e manutenzione scrupolosa alle estreme conseguenze, usando l'auto manuale d'officina.

2) Mercedes 200D W115 (1971): 4,6 milioni di chilometri

Un altro Diariomotor solito. Anni fa vi abbiamo parlato di questo longevo Mercedes 200D, Box W115. Per 30 anni, ininterrottamente, stava lavorando come un taxi ad Atene. Il suo proprietario - un tassista di nome Gregorios Sachinidis - ha acquistato altri due motori ed è stato in rotazione, puntando la macchina non sono mai fermati. Dopo 11 rotazioni e 4,6 milioni di chilometri senza problemi, Daimler ha acquistato il taxi e gli diede un pacchetto di Mercedes C 200 CDI. Qualcosa mi dice che non raggiungerà 4,6 milioni di nuovo.

3) Volkswagen Beetle (1963): 2,6 milioni di chilometri

Alcune storie sono semplici lode alla persistenza dei loro proprietari, la loro competenza meccanica e attenta guida. Albert Klein è stato il suo proprietario per 30 anni fino a quando la vettura è stata donata nel 1993 per un museo. Egli aveva completato un enorme 2,6 milioni di chilometri. Nel 1987, secondo un articolo L.A. Times, l'auto accatastati su 1.6 milioni di km, con costi di $ 38.000 di manutenzione. Egli aveva "mangiato" un enorme sette motori, tre trasmissioni, pneumatici 150 e 125.000 litri di benzina.

4) Lincoln Town Car (1983): 2,1 milioni di chilometri

Chet Belisle è un pensionato che vive in Kansas. Nel 1983 comprò una Lincoln Town Car, e fino a pochi anni fa, Ha accumulato sul suo non meno di 2,1 milioni di chilometri contachilometri. Nonostante sia stato costruito in un momento buio per la vettura americana, la vettura ha richiesto solo un motore di ricostruzione e la trasmissione ricostruire. Il pensionato ha anche beneficiato di garanzia a vita su molti dei suoi pezzi. Un altro dettaglio importante è un meccanico di fiducia, che conosce l'auto perfettamente.

5) Mercedes 250 SE (1966): 2,06 milioni di chilometri

Questa Mercedes è stato acquistato nel 1966, e quando il suo proprietario originale è morto nel 1992, aveva accumulato un milione di miglia nel suo intestino. La sua famiglia ha raccolto il testimone del suo proprietario originale, e ha continuato a usare l'auto fino a circa 10 anni più tardi acquisito Ben Clopot. Ha continuato a usare, che copre circa 70.000 km all'anno di uso quotidiano nel traffico pesante a Los Angeles. Anche se il motore è stato ricostruito già quattro volte, la macchina presenta una condizione meccanica invidiabile e Ha ricevuto diversi premi da Mercedes.

6) Mercedes 200D W124 (1988): 1,9 milioni di chilometri

Mercedes Museum di Stoccarda è esporre una Mercedes 200D W124, usata come un taxi a Oporto per 14 anni. A testimonianza della leggendaria affidabilità Mercedes di 70 e 80, le auto indistruttibili costruito per durare decenni di abusi e abbondanti chilometraggio. Questa berlina è speciale, nel senso che il suo motore Non ha mai stato danneggiato o ha dovuto essere ricostruito. Nei suoi 1,9 milioni di chilometri è stato sempre tenuto in servizi pubblici e la marca Mercedes mantiene tutti i registri di manutenzione.

7) pick-up americano con più di un milione di miglia (1,6 milioni di chilometri)

Ci sono un sacco di pick-up la storia di origine americana con più di un milione di miglia sul suo contachilometri. Le storie sono simili e protagonisti sono diversi Chevrolet Silverado e Dodge Ram con il motore diesel di Cummins. Forse il più impressionante è quella di Chevrolet Silverado 3500HD uno del 2006, a soli 7 anni ha accumulato 1,7 milioni di chilometri, tutto il trasporto camper pesanti fino a 12 metri di lunghezza, dall'inizio alla fine degli Stati Uniti scrupolosa manutenzione e semplicità meccanica è la chiave.

8) Saab 900 SPG (1989): 1,6 milioni di chilometri

Molte delle vetture in questo elenco non sono prestacionales, o hanno motori ad alte prestazioni. Per questo Saab 900 SPG è eccezionale. Equipaggiato con un motore 2.0 turbo con una potenza di 175 CV - è stato lo stesso motore della 900 Turbo Aero europea - in 17 anni si è trattato di percorrere quasi 1600 mila km. L'auto aveva bisogno di tre guarnizioni di testa, ma sua turbo subito alla fine e non motore o il cambio necessaria ricostruzione. Solo corpo ceduto alla inverni Wisconsin. La vettura è un museo negli Stati Uniti attualmente.

9) BMW 325i E30 Mobil 1 (1989): 1,6 milioni di chilometri

Nel 1990, Mobil 1 ha condotto un esperimento con lo scopo di testare la qualità dei loro nuovi oli sintetici. Hanno comprato un BMW 325i E30, e salito a un dinamometro, rotolando circa 130 km / h per 4 anni: L'equivalente di un milione di miglia, circa 1,6 milioni di chilometri. Solo si sono fermati per la manutenzione ordinaria della vettura. Hanno aperto alla fine del propellente e videro che il motore tolleranze era praticamente cambiata. Si dice che questa manovra convinto BMW a dotare Mobil 1 fabbrica di olio.

10) Porsche 356 C (1964): 1,6 milioni di chilometri

Il padre di Newmark Guy ha acquisito una Porsche 356 C nel 1964, e da allora è stato nella stessa famiglia. Questo piccolo classico 75 CV europeo è necessario solo due motori ricostruisce, e nel 2013 aveva servito 1,6 milioni di chilometri. Newmark possiede ancora 356, forse più di un milione di miglia sul suo contachilometri. È interessante notare che, nel 2013 la vettura è stata rubata da adolescenti che non potevano nemmeno avviarlo. In pochi giorni si era ripreso e sta ancora guidando ogni giorno. Una vera storia d'amore.

10 + 1) Lamborghini 400 GT (1967): 453.000 chilometri

Va bene, non raggiunge un milione di chilometri, ma meritava di essere sulla lista. E 'lodevole che questo classico italiano ha raggiunto quasi mezzo milione di chilometri. Per diversi motivi. In primo luogo, l'affidabilità di queste macchine, in particolare per quanto riguarda i sistemi elettrici delicati. In secondo luogo, è che molti proprietari di auto scelgono di usare solo, conservando gran parte del suo valore economico. Un 60s classici italiani con più di 453.000 chilometri dovrebbero essere in questa lista.

Fonte: High Mileage Club | 9tro | Popular Mechanics
In Diariomotor:

La Volvo P1800 Irv Gordon oltre 3 milioni di miglia percorse (4800 mila km)Sembrava un'impresa impossibile, ma Irv Gordon ha fatto. Questo professore in pensione ...Decostruire miti: e niente auto sono così difficile come primaChi non ha sentito questa frase prima? Per un momento, non ci sarà ...È l'auto più affidabili al mondo? Mercedes 200D con 4,6 milioni di kmOgni volta che la macchina più affidabile mai creato prodigi, con la ... more

Volvo P1800, “The Saint” compie 50 anni

Se dobbiamo enumerare l'elenco dei veicoli più caratteristici Volvo di tutti i tempi potremmo mai dimenticare la Volvo P1800. Non sorprendentemente, è diventato un icona di eleganza e sportività negli anni '60, tra le altre cose incoraggiati dal fatto che era il veicolo che stava guidando Roger Moore, la riproduzione di Simon Templar, nella serie The Saint. L'attore è stato così preso con la coupé Volvo che sarebbe presto comprare uno per uso personale.

Nel 1957 ha iniziato una Volvo progetto ambizioso di lanciare una vettura sportiva che la mancata resarciera Volvo P1900, dei quali raggiungibili solo 68 unità vendute. Dopo vari prototipi e test, nel settembre del 1960 e sfruttando la capacità produttiva dello stabilimento in Scozia della vecchia Jensen Motors lasciando la linea di produzione la prima Volvo P1800 con il suo motore a benzina corrispondente 1.800 cm3 e due carburatori per lo sviluppo 100 CV, che non era male per loro magri 1.130 kg vuoto.

Dopo 6.000 unità vendute e alcuni problemi nel controllo della qualità di Jensen Motors, Volvo ha deciso nel 1963 di spostare la produzione di P1800 a Gothenburg. Hanno preso l'occasione, tra l'altro, di ri-battezzare i loro sport come Volvo 1800S, S aggiungendo che la produzione riconosciuta in Svezia. Ha aumentato la potenza del motore 8 hp, aggiornare successivamente nel 1966 e raggiungere 115 CV e sicuramente essere sostituiti nel 1969 da un homologaba 2.0 litri 118 CV.

Nel 1972 Volvo avrebbe dato una nuova svolta al suo sport, e avrebbe presentando un Freno versione di ripresa (o station wagon tipo) 1800, che riceverete nomenclatura Volvo 1800ES. A tal fine il tetto considerevolmente prolungato rispetto alla coupé così che si è conclusa in un portellone dà accesso ad uno spazio di carico generoso. Progetta la tua porta completamente vetrata e l'estetica sono ancora visibili nei modelli attuali come la Volvo C30 stesso.

Nel 1973 la produzione cessò Volvo P1800 39,407 unità vendute dopo la sua versione coupé e 8.077 della sua versione "tenuta sportiva". Stranamente, il proprietario di una Volvo 1800S detiene diversi record di distanza in miglia (o hypermiling) con più di 5 milioni di chilometri. una prodezza ...

Fonte: Volvo | Wikipedia
In Diariomotor: Volvo P1800S La strada che va da 5 milioni di chilometri


Dieci vetture che hanno segnato la sua infanzia, se sei cresciuto negli anni ’90

Come molti di voi, Non sono nato negli anni '90, ma mi è stata sollevata su di loro. Nella mia immaginazione popolare sono i Power Rangers, Dragon Ball, The Baywatch, Club Megatrix o Bom Bom Chip. Inoltre, non possiamo negare che gli anni '90 sono stati un grande momento per gli appassionati di auto. Un decennio d'oro, con le auto ancora rabbiosamente appassionati, non così dominato da elettronica e gli standard ambientali come le auto di oggi. Se siete cresciuti negli anni '90, sono sicuro Queste 10 auto hanno segnato la tua infanzia.

1) Ferrari F50 (1995)

La F50 non era rivoluzionaria, è salito solo per la potenza massima i valori tradizionali della Ferrari.

La mia prima macchina era un pedale rosso Ferrari, e hanno ancora un modello in scala 1:18 Bburago più speciale rispetto al 90 Ferrari. Il 50 ° anniversario della Ferrari Si è svolta con l'ultima Ferrari all'antica: cambio manuale, 4.7 V12 motore di 520 CV in posizione posteriore centrale e non un aiuto di guida. Formula 1 ereditato motore blocco V12 e una fibra di carbonio monoscocca. Senza dubbio una delle più belle vetture del decennio, dimenticati tra i due miti che sono la Ferrari F40 e la Ferrari Enzo.

2) Plymouth Prowler (1997)

Con Chrysler Prowler ha mostrato che aveva ancora l'innovazione e la ferocia nei suoi geni aziendali.

il Plymouth Prowler Ho causato un profondo shock quando ho visto la prima volta in una rivista alla fine degli anni '90 Era una macchina di produzione di fantasia hot rod offerto dal Gruppo Chrysler con il suo solito berline e minivan. Anche se le sue forme classiche e le ruote del corpo separati gridato "V8" ai quattro venti, sotto il cofano viveva un V6 3,5 litri ea 220 hp, collegato ad un cambio automatico quattro rapporti. E 'stato così leggero che i suoi benefici erano simili a quelli di una Corvette.

3) Mazda RX-7 (1991)

La Mazda RX-7 FD è considerata una delle vetture con maggiore equilibrio dinamico della storia.

Chi non ricorda la Mazda RX-7? Oltre ad essere uno dei più iconici veicoli giapponesi del decennio, molti Potremmo volare in Gran Turismo, un gioco che ha segnato un prima e un dopo nella giochi di auto. La Mazda RX-7 ha fatto qualcosa di difficile: infettare tutta la vita di questo fantastico dipendenza, aficción dal motore. corpo curve seducente Mazda RX-7 sono state accompagnate da un motore rotativo 1,3 litri, due rotori e doppio turbo con il raggiungimento di una potenza di 280 CV, con un suono unico.

4) Ford Escort RS Cosworth (1992)

Il mondo dei rally negli anni '90 non sarebbe stato lo stesso senza la Ford Escort RS Cosworth.

La Ford RS Cosworth è stato lanciato nel 1992, e ancora oggi è in grado di tirarmi contro gli sport più radicali compatti e potenti. Lchiave di questo autentico purosangue è il suo motore Cosworth, una testata multivalvola con due litri di 220 CV, un blocco incombustibili affidabile per resistere 1.000 preparazioni hp o più. La sua trazione integrale, la sua 0 a 100 km / h in meno di sei secondi spoiler posteriore e gioco spettacolare eppure potentemente attirano l'attenzione oggi.

5) McLaren F1 (1994)

La McLaren F1 era bestia estremamente veloce, in grado di strizzare il collo, se non dominabas correttamente.

L'auto più veloce del mondo. I titolari in quel lontano 1994 riviste non hanno detto niente altro. E per una buona ragione, davvero. Il mondo si arrese alla McLaren F1, sicuramente la macchina - in lettere maiuscole - più rappresentativo di quel decennio d'oro, eclissando i coetanei Bugatti, Jaguar e Ferrari senza pietà. 6.1 V12 motore che ha sviluppato era un atmosferica 627 hp il potere. Questo a tre posti è stato in grado di raggiungere 371 chilometri all'ora con il suo motore BMW situato in un vano motore rivestito in foglia d'oro.

6) Honda NSX (1990)

La Honda NSX è stata una delle vetture più caratteristici e particolari del decennio.

Durante tutto il decennio, la Honda NSX ha sbalordito il mondo. Giapponese Ferrari, hanno chiamato. Una supercar che ha mostrato elevate prestazioni e grande estetica potrebbe anche essere sinonimo di comfort e affidabilità. Era una macchina molto utile il giorno come un circuito, ed è stato messo a punto da un ampio e Ayrton Senna. Il suo motore era 3,0 VTEC V6 con 280 hp ed interne componenti di metalli leggeri, in grado di ruotare a 8000 rpm potenza. Una delizia non smesso di evolversi produzione fino alla sua fine nel 2005.

7) Dodge Viper (1992)

Leggerezza, molta potenza, otto litri di cilindrata e di zero raffinatezza. Ci piace la Dodge Viper.

il Dodge Viper E 'stato lanciato nei primi anni '90, e ancora una volta ha voluto dimostrare che Chrysler sta ancora presa sul serio ad alte prestazioni, senza timore di Ferrari e la nuova ondata di sport giapponesi. Il suo approccio è stato eccessivo: Essi montato un otto litri V10 400 CV in un telaio sportivo leggero, Hanno preso tutte le possibili raffinatezza - come il servosterzo o aria condizionata - e condita con un corpo di retro-futuristica dipinte con colori vivaci. Più yankee e muscolare impossibile.

8) Nissan Skyline

La Nissan Skyline è stata la base di innumerevoli preparazioni alttos voli grazie al suo motore RB26DETT.

Un'altra macchina che racchiude perfettamente lo spirito degli anni '90 è la Nissan Skyline. Questa coupé giapponese era disponibile in tre generazioni diverse negli anni '90, R32, R33 e R34. Skyline è diventato tremendamente famosi, Gran Turismo, grazie alla Play Station precedentemente sconosciuta in Occidente. versioni GT-R Sono diventati oggetti del desiderio attraverso la produzione di motore RB26DETT, un blocco con doppio turbocompressore linea sei cilindri in grado di supportare centinaia di cavallo che il suo standard 280 CV.

9) Lamborghini Diablo (1990)

La Lamborghini Diablo era troppo materializzato in una macchina in cui la cosa più importante è stato quello di attirare l'attenzione.

Un'altra auto che ha segnato la nostra infanzia è stata certamente la Lamborghini Diablo. un erede sensazionale per la Lamborghini Countach, che ha ottenuto le sue proporzioni eccessive e echásemos ruggito V12 non perdere la Countach veterano. Evoluto nel corso degli versioni decennio VT, SV e Roadster, con potenze che hanno raggiunto oltre 600 cv versione SE30 Jota lanciato. Ricorderò sempre il bellissimo lilla Diavolo che Jamiroquai ha portato nel video di "Cosmic Girl", lungo le strade di Cabo de Gata.

10) Toyota Supra (1992)

La Toyota Supra è stata immortalata per il futuro della saga "Full".

La Toyota Supra era un altro sport principali giapponesi degli anni '90, un decennio che è stato chiaramente dominato dalle macchine dall'Impero del Sol Levante La Toyota Supra è stato lanciato nel 1992 e condiviso con la precedente generazione del motore 2JZ-GTE luminoso doppio turbocompressore, tre litri di propellente limitata per legge a 280 CV, ma capace di molto di più nelle mani di un allenatore. La Toyota Supra è ormai un classico moderno molto apprezzato, e la sua leggenda è appena iniziato.

E qui veniamo. Sì, abbiamo fatto molte macchine spettacolari in cantiere. non essere sorpreso per l'assenza della Renault Spider, l'Opel Calibra o Mitsubishi Lancer Evolution - per non parlare del EB110 Jaguar XJ220 o Bugatti - in quanto questo elenco è destinato a non essere esaustivo, riflettono solo un parere personale e spiegare perché considero Iconic questi automobili. Gli anni '90 sono stati un grande decennio ed essere certi che non sarà l'ultima volta che ci troviamo. Quali sono state le vostre auto iconiche degli anni '90? Come si fa a scoprire?

In Diariomotor:

5 vetture del 80 che ci piacciono di più adesso rispetto a primaNegli anni '80 del servosterzo era lussuosamente equipaggiato, chiusura centralizzata inizio ...Qual è stata la fantastica fari a scomparsa 80 e 90?Quando è stata l'ultima volta che hai visto una macchina con fari a scomparsa? Mi ricordo ...

Perché SEDILE realizzato un tondo giallo e nero al fine di vincere una prova?

la nascita della SEAT è dovuto a una ragione: per alimentare una Spagna il cui livello di sviluppo è stato di gran lunga notevolmente da altri paesi europei. Il controllo dello Stato pieno fino alla morte di Franco, SEDILE ricorso a rendere i veicoli Fiat su licenza. Dal 1975, l'Istituto Nazionale di Industria (INI) - agenzia erede proprietà delle imprese statali Franco - cercando di vendere al capitale privato di grandi aziende pubbliche del paese, essendo Fiat offerente logica per SEAT.

I problemi iniziano tra SEAT e Fiat

Alla fine degli anni '70, la situazione economica e politica in Spagna era lontano dalla definizione di stabilità o di prosperità.

Tuttavia, Fiat ha deciso all'ultimo momento che la SEAT è un peso morto nel vostro portafoglio, annullando l'acquisto e condannando Seat a un business limbo. il pressione sindacale italiana e la precaria situazione economica di SEAT - e l'intero paese, ammettiamolo - negli anni '70 ha avuto gran parte della colpa. Ma sedile era troppo grande una società e smontato per essere chiuso. Su 29 Mag 1981 si ottiene la firma di un accordo di cooperazione nuova tra SEAT e Fiat.

Questo accordo ha permesso a SEAT di continuare ad avere capacità e prodotti tecnologici in portafoglio. In cambio, gli italiani hanno chiesto profonda modificazione esteticamente - sia come corpo di supporto - della Seat 127, 131, Panda e ritmo per garantire la fornitura di parti di sedile. Questa disposizione è stata obbligatoria se Seat ha deciso di applicare un restyling di modernizzare la propria gamma di prodotti. SEDILE necessario per esportare i veicoli fuori della Spagna, e per accedere alla rete di Fiat all'estero, Gli italiani hanno chiesto la stessa profonda modificazione dei loro veicoli.

Seat ha dovuto implementare un lifting per i suoi modelli di origine Fiat di continuare la sua vendita.

SEDILE anche finire rinominare i loro veicoli di casa Fiat. La Panda Seat è stato rinominato SEAT MARBELLA, SEAT 127 è stata ribattezzata Seat Fura, SEAT Ritmo è stato rinominato Seat Ronda e la sede 131 - termina la sua vita commerciale nei primi anni '80 - è stata sostituita dalla SEAT MALAGA, derivato da Ritmo. È interessante notare che, SEAT Ronda è stata la prima sede ad avere il nome di una città spagnola, iniziando una tradizione che ancora oggi è una delle caratteristiche che definiscono il marchio - ora sotto gli auspici del Gruppo Volkswagen.

Egli è venuto la richiesta di Fiat

Nel 1983, la SEAT riceve una richiesta da Fiat, sostenendo che SEAT Ronda non è sufficientemente distinto Fiat Ritmo, in cui si riferiscono. Il ritmo è stato rilasciato nel 1978, ed era stato fabbricato da SEAT pressoché invariato fino al 1982, quando è stato lanciato il Round. Fiat dicono che hanno appreso del suo lancio da un catalogo di pubblicità, e car designer - - proprio Giorgetto Giugiaro lievitare la domanda di Fiat, spiegando che erano troppo simili.

All'interno della sede Ronda era stato anche profondamente cambiato nel corso del ritmo.

La verità è che la Rotonda e il Ritmo usato la stessa base, ma erano stati differenziati esteticamente. Solo le porte e la forma complessiva del veicolo erano identici in entrambe le vetture. SEDILE applicato goffratura cambia anteriore, l'installazione di nuovi paraurti, nuove impugnature anteriore e posteriore o nuovi per porte ottiche, tra le altre modifiche. La battaglia legale tra il sedile e la Fiat è venuto in tribunale, decidere il futuro di SEAT in una stanza fredda della Corte Internazionale di Arbitrato di Parigi.

La causa incentrato sull'importanza dei prezzi praticati da SEAT in ritmo, a parere di Fiat cambia insufficiente. Seat ha prodotto una difesa brillante, che ancora oggi viene studiata nei college e nelle scuole in materia di proprietà intellettuale. Sulla base di un colore nero tondo, dipinto nel giallo parti del corpo - e interiore - che SEDILE aveva modificato. Un cenno ai taxi Barcellona? La Corte internazionale di arbitrato ha deciso a favore di SEAT, che ha vinto la causa e ha continuato a fabbricare il tondo liscio.

La sede rotonda resti giallo e nero esposto nave A-112 SEDILE a Martorell.

Nella navata A-112 rimane esposta la famosa sede rotonda Martorell di contesa, con una combinazione di colori che quasi lo fa sembrare un taxi a Barcellona. La Seat Ronda è stato un prodotto goduto di buone vendite, fino a quando la produzione è cessata nel 1986. Egli è venuto a utilizzare il motore del sistema Porsche e possibilità di avere il motore diesel, un aspirato da 1,7 litri e 55 CV. Ha anche Crono essere una versione 2000 con il motore 2.0 litri SEDE TC 131 diplomatica e un rispettabile 113 cavalli di potenza.

113,241 unità sono state prodotte, che Esse hanno contribuito a dare visibilità al marchio fuori della Spagna, e di sviluppare le proprie capacità di sviluppo del veicolo. Dicono che è stata la rotonda e le auto Ibiza Volkswagen convinti che l'acquisto di SEAT è stata una buona idea. Forse un round giallo e nero era più importante di quanto sembrasse.

Fonte: SEAT Fans Club
In Diariomotor:

SEDILE Proto TL (1990): l'embrione della Seat Toledo è un elegante berlina disegnata da GiugiaroA metà degli anni '80, la SEAT è stata acquistata ad un prezzo simbolico ...
Anibal Podadera, la Seat Ibiza Raider coupé 1986Spesso i veicoli più spettacolari, affascinanti, unici e divertenti nati sotto ...


Biscuter, 50 microcar spagnoli

questo microcoche Si tratta di uno dei piccoli gioielli di produzione spagnola negli anni '50, nati in un momento in cui la mancanza di materie prime è aumentato interesse per vetture piccole e consumo moderato.

Il suo nome deriva dal nome españolización originale, BiScooter, con la quale ha battezzato il suo creatore, ingegnere francese Gabriel Voisin. Produzione nel nostro paese è stata effettuata da Nazionale Auto S.A ed era il più noto per "pantofole".

il Biscuter E 'stata una due posti che è stato chiamato perché le dimensioni di due moto scooter, Oltre la sua potenza è stata la stessa di quella di due di queste moto insieme: 9 HP. con un Cambio a 3 velocità, anche se non si torna indietro, è riuscito a raggiungere un velocità massima di 70 chilometri all'ora, velocità rispettabile per un veicolo di questo tipo.

Come è stato infiltrazioni nel mercato spagnolo si sono svolte nuovi corpi sulla stessa piattaforma:

200c, versione commerciale:

Biscuter, 50 microcar spagnoli

200F, coupé:

Biscuter, 50 microcar spagnoli

sede Imitazione 1400 con la nuova carrozzeria sulla piattaforma di Biscuter:

Biscuter, 50 microcar spagnoli

versione di 4 posti letto Progettato da Voisin sé.

Biscuter, 50 microcar spagnoli

ridisegnata il Biscuter 80:

Biscuter, 50 microcar spagnoli

Fotografia di una riunione dei proprietari Biscuter:

Biscuter, 50 microcar spagnoli

Durante il tempo in cui ha presentato la Biscuter altre microcar ha cominciato ad essere conosciuto in tutta Europa, come ad esempio la BMW Isetta.

Via: Wikipedia

Sul tema: Gruppo 7


Questa Renault 5 Turbo 2 1985 EVO alla ricerca di un nuovo proprietario ed è così fresco dalla concessionaria (+ foto e video)

Pochi sport sono stati in grado di raggiungere il loro status di cult car, come ha fatto il Renault 5 Turbo, con la sua parte posteriore allargata, i sedili posteriori rimossi ed il motore centrale. Renault Sport tre decenni dopo la sua uscita continuare a sorprendere, l'innamoramento e ricordi epici ed un momento emozionante per il mondo delle corse e soprattutto rally. Ed è proprio il momento clou sportivo della vendita in questione in questo ingresso, Renault 5 Turbo 2 Evolution 1985 che viene venduto in questi giorni e senza troppi chilometri, e guardando come se avesse lasciare la concessionaria, sarà molto probabilmente raggiungere cifre astronomiche.

Il grande vantaggio di essere una vettura di culto è che è possibile trovare unità Renault 5 Turbo in ottime condizioni, ben tenuto e mantenuto o restaurato da mani esperte. Il problema più grande non è altro che il prezzo può raggiungere queste unità. E l'esempio migliore è la Renault 5 Turbo 2 Evolution 1985 viene messo all'asta in questi giorni nel trailer Portare la piattaforma e, al momento della pubblicazione di questo post, avevo un'offerta di $ 70.000 59,291 euro al cambio attuale .

Questo scintillante Renault 5 è a Portland, Oregon, negli Stati Uniti. E l'asta è di due giorni di chiusura.

Abbiamo detto che questo Renault 5 Turbo 2 è in uno stato invidiabile museo. E 'stato originariamente importato da Sun International, e dopo più di 29.000 chilometri, e 30 anni di essere di proprietà della famiglia che ha originariamente acquistato, ha ricevuto alcune modifiche ufficiali e lavori di restauro e manutenzione molto completo, che ha richiesto un investimento di 17.000 euro nel 2016.

Per oltre 20 anni la Renault 5 Turbo 2 sarebbe rimasto in garage destinato classici che erano attento, per esempio, temperatura e umidità per garantirne la conservazione.

Oltre a contemplare la sua condizione, immacolata nelle fotografie che illustra questo post, anche possiamo vedere e sentire, in movimento nel video che vedete qui sopra.


È un’Opel Kadett GSi più veloce Opel Corsa OPC un?

Vorrei che la risposta era no, ma non sono io che vi darà una risposta. ragazzi di macchina nel Regno Unito hanno accesso a una bella Opel Kadett GSi 1988 e ha deciso di vedere se uno degli sport più calde compatta 80 mantiene il genere contro uno dei più caldi utilitaristico 2015, Opel Corsa OPC. Un circuito duello, che rompe la mia nostalgia per la compatta classica, e si trova di fronte a due Opel sapere a tutti. Può un veterano della strada con uno dei più caldi compatta dell'anno, la versione più sportiva della Opel Corsa?

di venduti nel Regno Unito come Vauxhall Astra GTE, anche se fossero la stessa auto Opel Kadett GSi.

Le differenze tra le due vetture sono limitate a 27 anni di evoluzione tecnica che li separano - così vecchio che stiamo facendo? - perché in fondo, il suo approccio è molto simile. Entrambi sono versioni speziate di auto piccole comune a quel tempo, ed entrambi sono stati considerati eccessivi al momento. Oggi nessuno direbbe che 150 cv in un compatto è potere eccessivo, ma con 1.007 chili di peso senza alcuna assistenza elettronica, Kadett GSi Opel continua ad ispirare rispetto.

È un'Opel Kadett GSi più veloce Opel Corsa OPC un?

Nel suo tempo era l'atletica, più veloce e più aggressiva compatto rispetto alla Volkswagen Golf GTI. La sua formidabile valvola a due litri 16 gli ha permesso di fare un 0-96 km / h in soli 7,6 secondi - per le specifiche esatte del modello 1988 di questo confronto - e il suo 150 cavalli gli ha permesso di raggiungere un picco di 212 chilometri all'ora. Sebbene l'Opel Corsa OPC è un'utilità, è più lungo e più largo del Kadett, pesa 271 kg in più e sotto il cofano ha una SIDI Turbo 1.6 con 207 CV.

ragazzi di macchina hanno truffato. Il Vauxhall Corsa OPC è equipaggiata con Performance Pack, anche in sella Brembo grande ha un particolare sospensione sportiva, un meccanico autobloccante e pneumatici ad alte prestazioni Michelin. 0 a 100 km / h in 6,8 secondi fa. Kadett non ha una sospensione particolarmente duro sotto standard attuali, uniche ruote erano 14 pollici di diametro. Nonostante la differenza di peso, la Kadett non può con la nuova Corsa.

Aggirando la Corsa Kadett batte, come in accelerazione. Il suo set-up è molto più moderna e più radicale, al punto che sembra quasi un raffronto non equo. In ogni caso, la Kadett si scade in un aspetto fondamentale: il suo motore. Un buon aspirato, il vecchio atmosferica. Un personaggio molto immediato e molto più di un moderno turbo 1.6 motore molto elastico. "Il motore Kadett eccita il motore Corsa appena fa il suo lavoro come ordinato."

È un'Opel Kadett GSi più veloce Opel Corsa OPC un?

In Diariomotor: Pensando a una Corsa OPC? Mettere da parte 2.507 euro per le prestazioni pacchetto | Lupo travestito da pecora: l'Opel Kadett picnic Ferraris


10 anni della Renault Avantime, il fallimento clamoroso e innovativo

Come felice è il promettente Renault nel 2001, quando si avventurarono per lanciare l'audace e innovativo Renault Avantime, un minivan con caratteristiche di coupé che per molti era in anticipo sui tempi. La Spagna ha raggiunto nel 2002, esattamente dieci anni fa, e come sono arrivati ​​è arrivato con un anno più tardi, ma non riconoscendo prima pubblicamente il fallimento di un concetto che non è riuscito a permeare i clienti ai quali si intendeva.

Senza andare oltre il successo della Renault Espace per quasi due decenni fatte Renault il futuro di una generazione di giovani che era cresciuto in uno dei pionieri dei minivan concetto e mini-van solleverebbe l'Europa è. L'errore è stato senza dubbio pensare che questi nuovi driver per enorme e spaziosa monovolume a tre porte, ma in ultima analisi, ha scelto di non era quasi come sportivo come un coupé, e come pratica come Espace.

Lo sapevi che ...? In quasi contemporaneamente ha lanciato l'Avantime Renault Vel Satis ed una compatta di lusso anche conclusa con un davvero scarse vendite.

La Renault Avantime goduto di particolari molto attraente, innovativi e stravaganti. aveva un tetto struttura alluminio che differiva dal resto del corpo, della finitura cromata della alluminio nudo. Questa struttura era anche parte di un tetto completo panorama conferire rigidità al veicolo privo pilastro centrale per fornire con una finestra completamente aperte alla linea esterna.

accessibilità e vivibilità sono stati presi sul serio. La Renault Avantime se era solo due porte laterali questi erano piuttosto lungo e ha lasciato un ampio spazio per accedere ai sedili posteriori che il resto erano leggermente più alto per raggiungere simili agli stand di un layout stadio di calcio.

Prima cancellato la loro produzione, la fabbrica in Matra appena partecipato l'assemblaggio di 15 unità al giorno.

Oggi una Renault Avantime è una rarità, raffinata ed esclusiva rarità, dal momento che solo un anno nella produzione Essi non sono stati prodotti più di 8.557 unità. Renault ha commissionato la sua produzione Matra, un'impresa francese impegnata in varie attività industriali, ma il fallimento della Avantime reso questo ha dovuto chiudere la fabbrica che ha prodotto a Romorantin (Francia) e la vostra azienda potrà vedere integrati in l'emporio Pininfarina SpA.

Non sappiamo il successo che potrebbe accompagnare simile al concetto di Renault Avantime al giorno d'oggi, ancora molti produttori che hanno preso molti rischi di immergersi in nuove e rischiose nicchie di mercato e sono venuti per avere successo. Era la Renault Avantime avanti del suo tempo?

Fonte: Renault
In Diariomotor: Fare una Renault Avantime più veloce da Top Gear


Fiat Panda storia (I) 1980: la nascita di un mito [#PandaRaidDM]

La Fiat Panda è un'icona del design industriale moderno e l'ultima pietra miliare del marchio italiano fino ad oggi

Nel 1980, la Fiat Panda si presenta come grande fratello e il fratellino Fiat 126 Fiat 127. Progettato dal grande Giorgetto Giugiaro e Egli nacque a olio di crisi, Panda (commercializzato in Spagna con piccole modifiche sotto il sedile del marchio) è un'icona del design industriale moderno e l'ultima pietra miliare del marchio italiano a questo giorno. il Fiat Topolino 1936, il Fiat 500 1957 e Fiat Panda 1980 sono il trinomio definito da Italia Base di utilità concept car S.XX per l'Europa.

Il genio del suo progettista, Giugiaro, altre creazioni testimoniano come BMW M1 (1977), il Audi 80 (1978), il Lancia Delta (1979) o SEAT IBIZA I 1984, tra i molti altri modelli emplemáticos creati per decenni. Tuttavia, oserei dire Fiat Panda potrebbe essere considerato il suo capolavoro.

riduzione dei costi come una ragione per essere: il design Fiat Panda

La Fiat Panda è stato progettato per essere, prima di tutto, a buon mercato

La Fiat Panda è stato progettato per essere, prima di tutto, a buon mercato, in un momento in cui i prezzi del petrolio avevano appena dato il suo primo grande shock per l'economia mondiale. Questo forze devono adottare le soluzioni più semplici raggiungere il veicolo più robusto e leggero possibile, senza perdere la funzionalità. E proprio lì è la Panda.

Un corpo 3 porte è più economico, più facile da costruire e più rigido un 5-porta, un tergicristallo è più economico di due, un sedile posteriore è composta da due barre ed un telo è più economico di un imbottito, alcune maniglie con integrato maniglione sono più economici di due pezzi separati un guanto senza cappuccio è più economico di quello con coperchio, vetri piani sono più economica rispetto alla curva ... quindi è fatta Fiat Panda, studiando elemento a elemento ed eliminando o semplificando all'ultima vite.

Con l'ingegneria dieta estrema, che si estende anche ad meccanico, è possibile anche piccola auto e molto leggero (650 kg per la versione a due cilindri), che sarà la chiave per rivolgersi basso consumo energetico, uno dei suoi obiettivi finali.

Se si vuole si può dare un'occhiata a questo catalogo originale Fiat Panda 1980

chiavi estetiche Fiat Panda

griglia anteriore asimmetrico con 19 slot, stampigliate sul lato destro e l'anagramma di Fiat a sinistra, è forse il più caratteristico

il identità Fiat Panda sono facili da identificare.

Il primo è la parte anteriore dei fari quadrati, grande arancione intermittente e quella magnifica griglia di fessure verticali 19 impresso sulla targhetta nel più puro stile Jeep. Questa griglia verticale sul lato destro accompagnato Fiat Anagram a sinistra, è uno di quei grandi soluzioni sono solo occasionalmente. Il motivo è l'asimmetria generato, qualcosa di molto insolito in una parte anteriore e il rischio che alcuni progettisti sono molto disposti a prendere.

Calandrato risiede in che gran parte della sua personalità, nella misura in cui le versioni griglia convenzionali (come Seat Marbella) hanno perso molto del suo fascino.

L'uso di una difesa perimetrale nei 4 lati è un'ottima soluzione pratica

Un'altra nota dominante nel suo design è l'uso di un sistema integrato 4 lati della macchina difesa perimetrale. Integrato nel difese dell'organismo era appena stato inventato con la Renault 5, 1972, nel 1980 ha cominciato a generalizzare, ma la Panda va un ulteriore applicando passo dopo tutti i fronti della macchina, creando una plastica difensivo superficie estremamente utile, come se si trattasse di una barca.

difese perimetrali erano così suggerimenti utili per evitare il parcheggio e sbattere sulle porte i produttori hanno dovuto farli sparire di continuare a fare noi andiamo attraverso la pittura e il corpo negozio di frequente. Essi stanno rovinando il business. Poi è arrivata la difese assurde verniciati nel colore della carrozzeria oggi sono quasi inevitabili, e con essi le automobili graffiati in modo permanente.

vetri piani, vecchia auto, dandogli un'aria piazza distintivo

Nella sua forma generale di due volumi chiaramente indicate, i cristalli sono piatte come le finestre di una casa. Questo dà anche un carattere distintivo che tutte le macchine che adottano questa soluzione annoso ed economica quando divenne tecnicamente possibile produrre vetro curvo. Troviamo in questa categoria di vetro piano e produzione moderna per Land Rover Defender, alla Renault 4, alla Mercedes Classe G o Lada Niva.

Essi sono tutti basati su antichi disegni che hanno superato la prova del tempo più o meno intatta (la Classe G e la Lada venduti ancora nuovo al momento della scrittura) automobili. Da un punto di vista aerodinamico si tratta di una soluzione di terribile, ma è derivato un'estetica piazza e di base che è molto piacevole e pieno di personalità, oltre ad essere i cristalli più economici per la fabbricazione e più facile da sostituire in qualsiasi paese del mondo.

La Fiat Panda ha elementi essenziali bellezza

verso l'interno, Il cruscotto è una grande tasca aperta che va da un lato all'altro della macchina come una mensola, anche sotto il cruscotto piccola (solo una scatola di plastica con tutti gli indicatori concentrati e pulsanti). Un posacenere mobile ed estraibile mette il biscotto, la configurazione dell'immaginabile interno più semplice e funzionale.

Infine, come al solito, quando la funzione viene imposto completamente e l'estetica è relegata in secondo piano E 'quando di solito lasciano i disegni più interessanti e senza tempo. Ci sono molti classici che dimostrano questa teoria, come qualsiasi di quelli di cui sopra e altri come la Citroen 2CV, un veicolo puramente funzionale, o Jeep Willis originale, un veicolo di guerra la cui estetica è ancora oggi utilizzato come punto di partenza e di ispirazione per l'intera gamma Jeep. Nessuno pensava che fossero belle, in modo che è diventato design senza tempo.

Funzionalità Fiat Panda: un altro disegno lezione

Tutto nel Fiat Panda è essenziale per il dettaglio

Sul lato della funzionalità, una breve analisi della vettura dà gli stessi risultati: la tela schienale può essere eliminato con facilità, o adagiarsi per convertirlo in letto, in combinazione con i sedili anteriori per formare una superficie piana e relativamente morbido, le sospensioni balestre posteriori sono semplici, indistruttibile e in grado di sopportare un carico, serrature Button senza maniglia esterna, la ruota di scorta nel vano motore liberando spazio prezioso tronco ... tutto nel Fiat Panda è essenziale nei minimi dettagli.

Un importante dettaglio del Panda era la sua versatilità interno. Il sedile posteriore potrebbe essere collocato in sette diverse posizioni ancoraggio sue traverse in vari punti preimpostati nei pannelli laterali. Poteva formare un letto, come abbiamo spiegato, ma anche una culla con il sedile sospesa, reclinare lo schienale completamente ribaltato o anche rimuovere il tessuto sedile e mantenere solo le barre.

Questo documentario sulla Fiat Panda non è sprecato

Di tutte le sue possibilità e dà una buona funzionalità dell'account publirreportaje prossimi 15 minuti, in cui oltre alla macchina possiamo vedere l'estetica del tempo e il linguaggio pubblicitario del primo 80. La mia scena preferita è quella in cui un anziano signore entra in un matrimonio al volante di una Panda con un vitello (live) in il bagagliaio di un'auto. Nel complesso, non sprecato.

Grandi disegni sono quelli che non possono più essere cancellati o semplificare qualsiasi altra cosa

Il tronco della Panda aveva 272 litri capacità, che potrebbe raggiungere fino a 984 litri eliminando il sedile posteriore e facendo un piccolo furgone. Per completare la sua praticità, I rivestimenti sono rimovibili e lavabili.

Grandi disegni sono quelli che non possono più essere cancellati o semplificare qualsiasi altra cosa, e in quella categoria è dove il panda pieno. E 'anche una macchina per la quale Fiat non è stato in grado di ottenere una migliore successore di oggi ristampa proprio nella Panda corrente, qualcosa che avviene anche per Fiat 500 originale, tale è il genio e il carisma di entrambi i modelli.

le versioni originali della Fiat Panda

Al momento della sua uscita in Italia, la Fiat Panda ha avuto due versioni, Panda 30 (Disponibile solo in Italia) Panda 45, di cui riassumiamo qui le sue caratteristiche principali:

lineamentiPanda 30Panda 45
cilindri24
spostamento652 cm3903 cm3
refrigerazioneariaacqua
potenza max30 CV a 5.500 giri45 CV a 5.600 rpm
coppia max41 Nm a 3000 rpm64 Nm a 3.000 giri
FULL SPEED115 kmh140 kmh
Consumo a 90 chilometri all'ora5,0 l / 100 km5,8 l / 100 km
lunghezza3.380 mm3.380 mm
Massa (DIN)650 kg680 kg

In Francia, Germania, Paesi Bassi e Austria il modello di base era la Panda 35, con motore a 4 cilindri e 850 cm3. Panda in Spagna come sede venduto, con la stessa meccanica di base di 850 cm3. La Fiat Panda 30 è stato, quindi, una versione dei consumi domestici per l'Italia.

Nei 23 anni di produzione, la Fiat Panda Essa ha recitato in numerose serie speciali in cui la decorazione esterna e alcuni dettagli interni generati un'estetica leggermente differenziato. Tuttavia, la Panda è rimasta sostanzialmente la stessa macchina durante quel periodo, diventando il classico che è oggi.

il Camperas ottime capacità Auto Fiat invitato anche lanciare una versione con auto 4 × 4 nel 1983. La Fiat Panda 4 × 4 sarebbe diventato il primo segmento incorporare veicolo A trazione integrale.

Il motore diesel sarebbe arrivato in 1986, rendendo il Panda ha aperto la strada ad integrare meccanica nel suo segmento. Da allora SEDILE non poteva più produrre modelli Fiat, in modo che il diesel Seat Panda mai vedere la luce nel nostro paese.

La Panda Seat (1980 - 1986) e Seat Marbella (1986 - 1998)

La versione spagnola della Fiat Panda è stata la SEDILE Panda, poiché a quel tempo era ancora seat per la produzione di modelli Fiat nel nostro paese. Panda Seat e Fiat Panda sono come due gocce d'acqua sia esternamente che internamente, mentre il modello base per la Spagna fu sede Panda 35, con motore a 4 cilindri e 850 cm3 32,5 cv, preso direttamente dal posto 850. Il gemello italiano non ha mai lasciato i confini del loro paese di origine.

Esteticamente, la Panda aveva chiamato tre versioni Baviera, Montagna e Marbella, che copre i diversi fronti di, rispettivamente modello di base di lusso Campero.

nella sua annuncio per la Spagna sotto il "Amico per tutti" lo slogan, la Panda non lascia dubbi del suo carattere rurale.

La Panda Seat è stato prodotto nel nostro paese tra il 1980 e il 1986, anno in cui la rottura di accordi con Fiat ha costretto il marchio spagnolo di introdurre "modifiche sostanziali" del design interno ed esterno per continuare a commercializzare ciò che essenzialmente è rimasta una Panda. il SEDILE Marbella è facilmente distinto da Panda, come il suo anteriore e posteriore, le lenti, l'angolo della parte anteriore, il grill e come le difese sono chiaramente differenti.

Il Panda SEDILE aveva un derivato industriale curiosa, chiamato SEDILE Trans, che si è trattato di una Panda che aveva attaccato una scatola enorme nella sua metà posteriore di trasformarlo in un furgone leggero. La configurazione dell'asse posteriore e la sospensione da balestre reso ideale per sostenere il trattamento più duro, ed era un modello molto popolare.

Con la conversione di Panda a Marbella è venuto anche la conversione di SEAT Trans en SEDILE Terra, che incorpora tutte le modifiche che erano state applicate a Marbella anche al furgone.

La Fiat Panda: A insuperado mito

La Fiat Panda rappresenta un punto alto nella storia della Fiat che fino ad oggi non è stata superata da nessuno dei suoi successori

Dopo questo viaggio attraverso la storia della Fiat Panda, che dovrebbe essere la riflessione sulla la sua eredità e dei suoi successori e temo che la Fiat Panda rappresenta un punto alto nella storia della Fiat che fino ad oggi non è stata superata da nessuno dei suoi successori.

In una fase inferiore sarebbe stato il suo contemporaneo Fiat 126 e la successiva Fiat Cinquecento / Seicento, nessuno dei quali passerà alla storia automobilistica. In una fase superiore sarebbe stato il suo contemporaneo Fiat 127 e successiva Fiat Uno e Fiat Punto, un'altra serie di veicoli pratico ed economico, ma in un abisso dal carisma e personalità della Panda.

La corrente di vendita la Fiat 500, condivide una piattaforma e la meccanica con Panda di essere, in pratica un Panda ridisegnato

Infine, la Panda Essa ha la sua linea di successione ai giorni nostri, dal momento che in 2003 Si inizierà a produrre nel primo panda "moderna", molto esteticamente basato sull'originale, e Il 2011 sarebbe commercializzare l'attuale generazione di Fiat Panda, il terzo, senza dubbio il più degno successore di quel primo 1980.

Nel frattempo, l'attuale Fiat 500 azioni piattaforma meccanica con la Panda, ma lo scambio di praticità e vivibilità per una buona dose del miglior design italiano. Si tratta di una vettura che ha avuto molto successo, ma è profondamente lontano dalla Panda originale per non imitare, ma piuttosto prendere le distanze da lui verso il posto più chic.

Catalogo originale Fiat Panda 1980


Volete una strada Lancia Stratos? Questa è la tua occasione

La Lancia Stratos è una delle auto più speciali mai creato. Il suo mito è dovuto alla macchina di riunione, non la macchina per strada. Inoltre, la vettura su strada è stato un "pretesto". E 'stato necessario costruire unità di strada per approvare una delle vetture più leggendari in concorso della storia. In ogni caso, è la tua occasione per ottenere uno dei soli 492 vetture stradali prodotte. una bella Lancia Stratos HF Stradale con echi di Ferrari saranno messi all'asta da RM Auctions a Londra al più presto.

Una Ferrari Lancia Souled

La Stratos è stato progettato da Marcello Giandini, uno dei migliori talenti italiani del XX secolo.

Questo Lancia Stratos 1975 è dipinto in blu e atipici È il numero 445 492 fabbricati in Italia, assemblata quasi a portata di mano. Sono passati solo tre mani dal 1975, con il suo ultimo proprietario mantenendolo nel suo stato attuale dal 1994. E 'opportuno segnalare che la vettura non è mai stata restaurata, semplicemente non è stato risparmiato un euro nella sua conservazione, e si vede nello stato di all'interno o propellente. Gli anni aggiunti al suo corpo una patina interessante.

Sotto il cofano, in posizione centrale posteriore, batte una fonte Ferrari V6. Si tratta di un 2,4 litri originariamente montati in Ferrari Dino 246 GTS. Nella sua configurazione attuale, questo 190PS consegna atmosferica. Non un sacco di potenza, ma credo che la vettura pesa solo una tonnellata - 980 kg per la precisione - e poi non si soprenderéis una punta di 230 km / h da 0 a 100 km / h in poco più di 6 secondi. Tutto il potere va all'asse posteriore tramite un cambio manuale a cinque marce.

Tutta la storia di questa unità è stato documentato, e conserva ancora gli ID di fabbrica. Al suo interno non sembrano aver messo anni e il suo aspetto evoca le sue vittorie nel Campionato del Mondo Rally, portando i colori mitici di Alitalia nel suo corpo a forma di cuneo. Si prevede di raggiungere prezzo di vendita tra le 270.000 sterline e 320.000 libbre. Quasi mezzo milione di euro per essere il proprietario di un gioiello su ruote, il cui valore emotivo è ancora più alto.

In Diariomotor: la Lancia Stratos HF Zero e alle origini della Lamborghini design a cuneo | La nuova Stratos rompe con discrezione al Salone di Francoforte


Yamaha SR 250, la regina dei cittadini moto

Se c'è qualche moto in Spagna e molti altri paesi hanno rappresentato lo spirito meglio di qualsiasi cittadino moto è senza dubbio la Yamaha SR250.

Con la sua eredità al mercato 1981, spedizionieri e motociclisti che hanno utilizzato la sua cavalcatura muovendo in città hanno trovato la soluzione perfetta per le vostre esigenze. Una moderata moto, confortevole, dimensione economica e, soprattutto, durevole e facile da mantenere. Oggi ralemente ancora in commercio e per il suo prezzo iniziale e le migliaia di chilometri sopra di loro. E 'normale, perché molti sono ancora in circolazione della prima serie e non mostrano significativi segnali di invecchiamento.

il norme antinquinamento imposto dall'Unione Europea cancellato la SR 250 il catalogo della Yamaha pochi anni fa. Ora un degno erede, il YBR 250, spera di riconquistare la leadership nel piccolo settore di biciclette per i cittadini Yamaha.

rilascio manubrio alto:

Yamaha SR250

l'unica evoluzione il SR 250 introdotto un elemento di sicurezza di base, freno a disco anteriore.

Yamaha SR250

Via: Motoblogster
Per maggiori informazioni: SR250 Zone
In Diariomotor: come una moto, 250 Motos video con movimenti carta di B, come una motocicletta di 125 mosse, video, Vespa GTV 250?


Ford Sierra Cosworth RS500 L’ideale è in vendita … e costa più di una marca nuova Porsche 911

il Ford Sierra Cosworth RS500 E 'forse la Ford Sierra definitiva. Si tratta fondamentalmente di una versione stradale della Ford Sierra Cosworth "Evolution" che Ford ha voluto standardizzare su British Touring Car campionati ed europea. Solo 500 unità sono state prodotte, e tutti sono stati convertiti alle specifiche RS500 per Tickford ingegneria tra il 1987 e il 1988. L'unità fa Aste Silverstone asta è forse uno dei migliori in esistenza, se non il migliore. Il grande, ma è stimato prezzo di vendita: almeno 100.000 sterline, più di un marchio Porsche 911 Carrera.

Quali differenze ci sono tra la Ford Sierra Cosworth RS500 e altri Sierra RS Cosworth? In primo luogo, si trattava di una vettura venduta solo corpo e trazione posteriore a tre porte - che è sempre stata la configurazione più prezioso. Ford Sierra Cosworth RS500 tutti sono stati venduti nel Regno Unito, e tutti avevano la guida a destra. La differenza principale con gli altri RS Cosworth era una maggiore motore e un kit aerodinamico molto più aggressivo. Il motore era la Cosworth YB leggendario a quattro cilindri, la cui versione da corsa produrre in modo affidabile più di 300 CV.

Tutti Ford Sierra Cosworth RS500 sarebbe nera, ma le unità bianche 56 e 52 unità azzurri sono stati finalmente prodotto.

La Sierra Cosworth RS500 non era così potente, ma nel 1987 ha sviluppato un impressionante 225 CV sovralimentato - lo stesso come farebbe l'iconica Ford Escort RS Cosworth. La Sierra RS500 focalizzata apertamente macchina di pista-giorno e di guida difficile, e quindi, motore aveva una testa più forte, e un turbocompressore Garrett T04 più grande. Aveva anche modifiche intercooler ed una Sistema di raffreddamento migliorato. Il sistema di alimentazione del carburante era stata rafforzata con maggiori iniettori di capacità e di fornitura rotaia quasi corre.

Ford voluto la vettura è stata alimentata da potenziali clienti, e preparato sia motore e sistema di raffreddamento per esso. L'aerodinamica della vettura è stato modificato chiedendo considerare il futuro uso delle automobili, con un paraurti anteriore in cui sono state rimosse le luci, che sono stati sostituiti da un condotto di raffreddamento per i freni. Nella parte posteriore, è stato aggiunto uno seconda spoiler, spoiler complementare a "coda di balena", già considerato parte indispensabile Cosworth. L'unità è da mettere all'asta il numero 455 500 prodotti, ed è un vero gioiello.

Con solo 1.207 chili di peso, Sierra RS500 Cosworth era poter sfiorare i 250 km / he rendere 0 a 96 km / h in soli 6,1 secondi. e fece un enorme 30 anni.

E 'bianca, e conta attualmente solo 9.715 km sul contachilometri. La casa d'aste pensato per essere una delle unità con meno chilometri esistenti, e uno dei più originali, dal momento che molti sono stati preparati o migliorate dai loro proprietari. L'unità viene fornita da una collezione privata tedesca e dal 2007, è stato conservato nel Regno Unito, in entrambi i garage di aria condizionata e deumidificata. Nel 2014 la vettura è stata completamente rivisto da Tremona Garage - il più grande specialista di queste auto nel Regno Unito. Il costo di questo riesame ha superato 4.000 sterline.

Aste Silverstone ha venduto un RS500 simile, con chilometri due volte, superiore a quello stimato in questo prezzo d'asta di 115.000 libbre - il limite superiore di un prezzo di vendita stimato tra i 100.000 e 115.000 sterline - per quello che credono sia un "affare". Come strumento di investimento può essere un acquisto logica, ma personalmente, sarebbe un peccato avere una macchina come questa sempre chiusa in un garage.


Page 9 of 9123456789